Appello: salvate Pietro Molinari

PROVERBIO: "Se vuoi sapere la verità, la devi chiedere ai pazzi o ai bambini"
Appello: salvate Pietro Molinari

Un uomo straordinario quando increscioso, che ha dilapidato una fortuna finanziaria commissionando molte indagini e pagando per una sola di esse 40.000.000 di lire nella sola ricerca semantica di un concetto ad una facoltà italiana.
Il sig. Pietro Molinari è un eroe, cioè un patriota mazziniano e di lui ne incarna le eresie teologiche, insomma al fondo del suo animo, secondo me, vi è la concezione massonica della vita e dell'esistenza!
Ma al suo eroico quando tragico tentativo io dedico questo sito:
http://pensiero-e-azione.blogspot.com
poiché io sono commosso di tutte le sue sofferenze, subite comunque non per un interesse personale, ma per il bene del popolo italiano e perché a me non va di: "gettare il bambino con l'acqua sporca!" e perché tutte le sue incredibili fatiche e sofferenze meritano quel rispetto che è dovuto comunque a chi si è sobbarcato una tale SOFFERENZA per noi e per le future generazioni.

Inoltre, non sarò responsabile moralmente del sacrilegio che lui porrà in essere (strappando e rovesciando una pisside dalle mani del prete durante una celebrazione trasmessa dalla RAI per gridare: “viva Gesù, abbasso Benedetto XVI... ecc... “, come di suoi altri atti inconsulti, nel tentativo disperato di avere una telecamera a disposizione! Abbiamo telecamere che girano a riprendere scemenze e demenzialità, ma è possibile che dietro una sua dichiarazione firmata (poiché è un uomo d'onore di vecchio stampo che merita rispetto), non gli si concede una trasmissione a TV nazionale e si salva una vita e si evita l'evitabile? --- VOI TUTTI, e certamente non io SARETE RESPONSABILI di aver creato il PAZZO i il MOSTRO che per me non esiste!

Il Sig. Pietro Molinari proprio perché è un patriota, un eroe alla don Chisciotte e anche perché vive in una Nazione di corrotti che si ostinano a nascondere al popolo i meccanismi del signoraggio bancario, insomma cerca di parlare a quei sordi perfetti, cioè a quelli che proprio non vogliono sentire, proprio come possono testimoniare i 12.000 italiani dell'inutile loro tentativo di ricevere il confronto su reti nazionali come merita il tema del signoraggio bancario da ben 30 anni a questa parte, come l'illustre sconosciuto di Guardiagrele, cioé uno dei più grandi uomini dell'umanità: docente universitario, fondatore del SIMEC il Prof. Dott. Giacinto Auriti!

Tuttavia, il sig. Molinari non è giunto a conclusioni condivisibili
ne sul piano teologico e ne su quello giuridico, affetto da disturbo psichico lieve come ha confermato anche una sentenza del tribunale.
Tuttavia, il sig. Molinari, ha il merito di avere due fondamentali, quanto strategiche intuizioni anche se malamente espresse:
1 - TUTTE LE RELIGIONI HANNO SBAGLIATO, perché non considerano la "conoscenza della scienza" (fonte Gesù di Nazareth). Ovvero, il principale di tutti i comandamenti: "Mangia liberamente di tutti gli alberi del giardino, ma non mangiare dell'albero della conoscenza del bene e del male, perché nel giorno in cui ne mangerai di certo morirai!" Genesi 2, 16-17 "O Adamo, abita tu e la tua compagna, questo giardino e mangiatene abbondantemente e dove volete, ma non vi avvicinate a questo albero, che non abbiate a diventare degli iniqui!" Sura 2,35 (il cui significato attendibile è espresso in http://pensiero-e-azione.blogspot.com – attendibile poiché lo scrivente è ufficialmente e orgogliosamente rappresentante della Chiesa Cattolica) Ma anche Sua Santità Benedetto XVI dice la stessa cosa quando (senza la energia dovuta), condanna il solo metodo storico critico come analisi delle Sacre Scritture.

2 - "La Costituzione è stata violata ed è violata continuamente!" Questa è una affermazione scontata e incontestabile, se è vero che abbiamo rinunciato alla sovranità monetaria e da questa grande lacuna provengono tante di quelle storture, anche di valenza criminale, che non si possono neanche elencare!

Sarebbero validate tutte le strutture sovranazionali se la Nazione avesse la sua sovranità reale! Ma, purtroppo, non è una opinione: "Nessuna nazione possiede la più importante di tutte le sovranità, cioè la sovranità monetaria!" Pertanto, il banchiere ebreo internazionale chiamato "illuminato":

  1. dopo aver ottenuto tutte le leggi che voleva e

  2. aver realizzato tutte le istituzioni di gestione e di controllo che voleva (massoneria, S.p.A., satanismo internazionale, ecc...),

  3. avere ottenuto il consenso strumentale delle masse attraverso il Net Work e aver ridicolizzato sia le religioni che il concetto di Dio;

  4. si avvia felicemente a realizzare il suo New World Order e per non avere alcun intralcio neanche teorico, sta minando le Costituzioni Nazionali per tentativo assoluto di frantumare e delocalizzare il potere e questo anche in ambito nazionale, così “nessuno comanda e nessuno è colpevole”, aprendo la più pericolosa fase di consociativismo massonico a tutti i livelli che sia mai esistita.


I diritti reali sono per il popolo, pertanto solo teorici. Caro Gerardo, scusami se ho timore a dirti quella verità che comunque non posso fare a meno di dirti: " il giocattolo della democrazia si è definitivamente rotto! "