ladri NATO Fmi Spa cose confiscano

DEFINIRLI CRIMINALI? è DIRE POCO! TRADITORI SONO DEI TRADITORI! Una spettacolare ingiustizia chiamata bail-in. 02.02.2016( “Una spettacolare ingiustizia”, l’economista Giulio Sapelli definisce così il bail-in, meccanismo di salvataggio delle banche entrato in vigore a gennaio 2016 che spetterà ai creditori. I cittadini quindi, non più lo Stato, dovranno salvare le banche. Prima dello scandalo delle quattro banche italiane salvate con i soldi dei creditori, in pochi sapevano che cosa fosse il fatidico bail-in. A conoscerlo bene invece erano il governo, la Banca d'Italia, senza il consenso dei quali non sarebbe stata formulata la direttiva in questione. Eppure, ora che è entrato in vigore il bail-in dalla Banca d'Italia parte la richiesta di revisione del trattato, firmato anni fa anche dall'Italia. Secondo Claudio De Rose, presidente onorario e procuratore generale emerito della Corte dei conti, il bail-in sarebbe addirittura "incostituzionale". Giulio Sapelli, professore ordinario di storia economica all'Università statale di Milano. © Foto: Flickr Giulio Sapelli, professore ordinario di storia economica all'Università statale di Milano
Ebbene, il danno è fatto e anche se la misura è entrata in vigore a gennaio, migliaia di italiani già lo scorso dicembre hanno potuto sperimentare sulla propria pelle questo nuovo meccanismo, perdendo i propri risparmi di una vita. Per fare chiarezza sulla questione, Sputnik Italia ha raggiunto Giulio Sapelli, professore ordinario di storia economica all'Università statale di Milano.
—  Professore Sapelli, facciamo chiarezza: il bail-in è una misura scorretta per i correntisti e gli azionisti? Ignazio Visco, governatore della Banca d'Italia chiede di rivedere il bail-in. Claudio de Rose, procuratore generale della Corte dei conti lo definisce "incostituzionale".
— Il bail-in è una misura che non ha nessun senso, a differenza di quelle che sono le misure prese in situazioni di questo tipo, le famose Bad bank. Quella che fa scuola è la Bad bank creata alla fine degli anni '80 del ‘900 in Nord America in occasione della grande crisi che colpì le casse di risparmio. Si misero tutti i crediti insolvibili incagliati in un'unica grande banca con garanzia dello Stato e, avendo sgravato le banche di questi crediti non più esigibili, si provvide mano a mano in 20 anni a vendere questi crediti. È stata moto interessante questa esperienza storica, perché si è venuti poi a capo del fatto che 20 anni dopo lo Stato Americano ci guadagnò e riuscì a farsi ripagare questi crediti col tempo. La proposta in questione del bail-in invece presentata dall'Europa e anche dal governo non crea un'unica Bad bank, ma autorizza le banche a servirsi delle società di recupero crediti. Ciascuna banca dovrebbe assicurarsi da sola di recuperare questi crediti. Tutto ciò quindi è molto più difficile. Inoltre c'è un aspetto, rifiutato già dagli esperti: non si può far ricadere sui sottoscrittori, soprattutto quelli più deboli, il fatto di ripagare i crediti inesigibili. Le prove generali di questo furono fatte, come vi ricorderete, con le banche di Cipro. Anche lì l'Unione europea all'inizio chiese questa forma di bail-in, dove i depositanti sopra i 100 mila euro avrebbero dovuto ripagare loro le banche. Per la protesta che suscitò questa misura e per la situazione geostrategica a Cipro, dove molte banche erano legate alla Russia, l'idea fu abbandonata. Questa proposta è stata addirittura rifiutata dalla Banca d'Italia, che però così contraddice se stessa, perché senza il suo assenso non sarebbe mai stata formulata.
Secondo un recente sondaggio del Centro Europa Ricerche, il 52% dei tedeschi è oggi “molto favorevole” alla moneta unica. © Fotolia/ Eyetronic “Salvabanche”, la lettera UE all'Italia,
— A causa del bail-in, oramai entrato in vigore da gennaio 2016, il salvataggio delle banche avverrà quindi a spese dei cittadini e non dello Stato come prima, giusto?
— Si può dire esattamente così. Prima tutti gli altri salvataggi, soprattutto delle banche tedesche, parliamo di centinaia di miliardi di euro, venivano fatti a spese dello Stato. Il salvataggio delle banche ora, non solo nel caso italiano, ma toccherà credo anche alla Grecia, avverrà a spese dei cittadini. Questa è una spettacolare ingiustizia.
— Alla fin fine il bail-in è una legge assodata o verrà rivista, secondo lei, per via di tutte queste discussioni in merito?
— C'è una negoziazione ora dove si tenta di tornare indietro. Anche al recente incontro di Matteo Renzi con la Merkel si è trattato questo tema, ma c'è un'intransigenza da parte della diplomazia europea che è dominata dagli interessi tedeschi e che non vuole tornare sui suoi passi. Naturalmente se la legge verrà applicata in questa forma, sarà un atto di grave ingiustizia e disparità nelle regole europee, che unito al conflitto sull'immigrazione, sarà un altro passo verso la disgregazione dell'Europa: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160202/2013516/italia-economia-banche-bail-in.html#ixzz3z4tYjsNi
===============
NON CREDO CHE L'ATTEGGIAMENTO PACIFISTA DI ISRAELE, contro satanisti massonni farisei salafiti sharia, possa essere e SIA L'ATTEGGIAMENTO PIù SAGGIO, ECCO PERCHé, NON MI HANNO ANCORA CHIAMATO IN ISRAELE, PERCHé, IO AVREI GIà CARBONIZZATO CON ARMI ATOMICHE TUTTA LA LEGA ARABA PER LA GLORIA DI DIO! Message from Israel for Swedish Foreign Minister Margot Wallstrom .. Pubblicato il 29 gen 2016, Margot Wallström you are invited to come to Israel and see what our life is like here on a daily basis. We have a big convention coming up with 8000 people from around the world flying in from 40 countries - Christians, Muslims and Jews - coming together for three days of lessons, workshops, meals and cultural activiites that promote harmony and peace. This is the key to solving the problems in our world - a powerful human bonding experience that reminds us all what's really important.
https://www.youtube.com/watch?v=Jms2iv6xsYE
ONU è UN NAZISTA ASSASSINO: UN SATANISTA MASSONE! MAOMETTO SAREBBE ORGOGLIOSO DI LUI! Despite the profound anti-Semitism and anti-Israel bias at the UN, Israeli Ambassador Danny Danon says we should walk “with our chin up” and continue to tell the truth. Speaking at a World Zionist Organization conference Sunday at the Menachem Begin Heritage Center in Jerusalem, Israeli Ambassador to the United Nations Danny Danon said he feels anti-Semitism constantly. At the UN, “I live with anti-Semitism 24/7,” he said. “My family and I represent Israel at the United Nations in New York, a strong Jewish city. We cross one street to the UN building and it’s a “different world,” he said, “where BDS [anti-Israel Boycott, Divestment and Sanctions] is felt every minute of every hour.” He pointed out that the UN General Assembly passed 22 resolutions against Israel in 2015. Meanwhile, “one resolution was passed against Iran, one against North Korea, and Syria – zero resolutions, even though there are 250,000 dead there. The UN is only talking about Israel.” According to Danon, “the world wants us to hang our head, in shame, but we should walk with our chin up… “My message to you is…we have an obligation to tell the truth in the face of lies,” he stated. By: United with Israel Staff http://unitedwithisrael.org/israel-ambassador-to-the-un-i-live-with-anti-semitism-247
INSULTARE UNA RAGAZZA MADRE NEI SUOI VALORI E NEI SUOI IDEALI? questo è il livello di colpevole ipocrisia criminale, di autocondanna maligna, della sinistra italiana. quì non si tratta di essere puritani ma, di riconoscere valori fondamentali che loro le sinistre hanno profanato: in modo ideologico. FORSE PER LORO L'ABORTO è PIù NOBILE DELLA MATERNITà! MA, anche, LA MATERNITà DI UNA RAGAZZA MADRE è UN ATTO DI SANTITà, COME è sempre sacra e SANTA LA VITA DATA da DIO a tutti noi! Giorgia Meloni incinta, le ironie di Luciana Littizzetto, di Vladimir Luxuria e gli insulti del web. Auguri Giorgia per la tua maternità! E questo indica come le sinistre offendono la donna nel suo compito fondamentale che è quello di dare la vita!
====================
ecco il più alto livello criminale della NATO, che per non offendere l'islamico dittatore Erdogan, ha escluso i curdi che da lui sono stati condannati al genocidio! Siria, curdi lasciano Ginevra: nessun invito per loro ai colloqui: GERMANIA e NATO e LEGA ARABA: sono DIVENTATe PER NOI UNA MINACCIA MORTALE
===================
Merkel addebita a Russia le inadempienze di Kiev! L'Unione Europea continuerà a mantenere le sanzioni contro la Russia, ha dichiarato oggi il cancelliere tedesco Angela Merkel nel corso di una conferenza stampa congiunta con il presidente ucraino Petr Poroshenko a Berlino.
"Dal momento che gli accordi di Minsk non sono stati implementati fino in fondo, dovremo continuare a mantenere le sanzioni contro la Russia," — ha detto la Merkel.
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/politica/20160201/2008772/Germania-Ucraina-Poroshenko-Minsk-Donbass-UE.html#ixzz3ywZ0iuZT "Parlando dell'attuazione degli accordi di Minsk, si dovrebbe prima parlare di quello che deve fare Kiev, perché se si prende il testo degli accordi di Minsk, basta leggere i punti che sono enunciati per capire gli obblighi di Kiev che purtroppo non ha ancora realizzato," — aveva affermato Peskov.
=================
DOPO IL GOLPE DELLA CIA A KIEV MAIDAN, noi abbiamo visto tutta una serie di azioni naziste di epurazioni delle opposizioni, di opposizioni democratiche e distruzione di identità russa del paese, tutto fatto in modo più violento come sono state fatte in TURCHIA! POI, abbiamo visto una costante invasione armata del Donbass, che aggredire il proprio popolo con l'esercito è contro il diritto internazionale! ORA MERKEL DICE CHE, LE SANZIONI, CONTRO LA RUSSIA, DEVONO CONTINUARE PERCHé KIEV NON è RIUSCITA A FARE IL GENOCIDIO DEL DONBASS ANCORA!
====================
LE SINISTRE HANNO CALPESTATO I PROPRI VALORI DEMOCRATICI, GARANTISTI E LIBERTARI ( ai danni di una presunta ragazza madre Giorgia MELONI ), ED HANNO PORTATO SUL PIANO DELLA VOLGARITà LA LORO AZIONE POLITICA.. Fratelli d'Italia AN. Condiviso pubblicamente  -  Ieri alle ore 22:40. “Il silenzio delle donne di sinistra sulla campagna indecente di insulti, volgarità e becerume di ogni sorta che ha colpito Giorgia Meloni è semplicemente assordante. Abbassare, e silenziare, i toni di fronte a queste violenze significa esserne complici… http://www.fratelli-italia.it/2016/02/01/meloni-rampelli-silenzio-della-sinistra-assordante/ (Page not found It seems we can not find what you are looking for. )
================
OGNI TIPO DI PERVERSIONE SESSUALE DEVE ESSERE FERMATA, BLOCCATA, NEI MEZZI DI COMUNICAZIONE, PERCHé HA UN VALORE EMULATIVO! Falso profilo su Facebook o in chat? “Peccato informatico”. Con l’avvento dei social network la Chiesa cattolica aggiorna al web 3.0 la lista dei peccati da doversi confessare. Tra questi spiccano l’uso ingannevole delle chat, il cyberstalking, la creazione di fake negli account o nelle mail, gli hackeraggi contro privacy e sicurezza, la pirateria, e naturalmente anche la frequentazione di siti porno. Quest’ultimo in Vaticano è considerato addirittura un vero e proprio reato perché si tratta di una “condotta che offende la religione e la morale cristiana”. L’ultimo a esserne imputato dal Tribunale dello Stato più piccolo del mondo, insieme ai reati ben più gravi di pedofilia e pedopornografia, è stato l’ex nunzio apostolico Jozef Wesolowski, morto mentre era in corso il suo processo penale. Anche chi naviga in internet o invia email, dunque, può commettere dei peccati. L’elenco comprende, inoltre, gli abusi di chi usa le chat line in maniera ingannevole, di chi approfitta di Facebook, Twitter, dei vari blog o di Youtube per commettere veri e propri reati di diffamazione o di cyberstalking. C’è anche il caso di chi crea account sotto falso nome o di chi invia fake mail, email anonime o con indirizzo falsificato, per avere per esempio un vantaggio economico commettendo truffe bancarie via internet. Ma tra i nuovi peccati sono da annoverare anche i numerosi casi di pirateria informatica,
======================
TUTTI I MOSTRI E LE MOSTRUOSITà DI UNA VITA SENZA LA PRESENZA DI DIO! Gran Bretagna, via libera alla modifica dell'embrione umano ttp://buff.ly/1P9EyQ3 MA, SENZA DIO OGNI COSA SMARRISCE IL SUO SIGNIFICATO, IO HO TROVATO UNA COLLEGA CHE HA SMARRITO IL SIGNIFICATO DI MATRIMINIO: GLI AMANTI ALL'INFERNO RINGRAZIANO!
=========================
LA SMETTANO I COMUNISTI, COME GLI ISLAMICI, INDUISTI, BUDDISTI, DI PERSEGUITARE I CRISTIANI! QUELLO DI PERSEGUITARE I CRISTIANI è DIVENTATA UNA MODA MONDIALE, DA QUANDO SULLA PIRAMIDE MASSONICA OCCHIO DI LUCIFERO SIEDONO SALAFITI E FARISEI ] [ Raul Castro a Parigi. Hollande, Usa cancellino l'embargo, America Latina. Prima visita ufficiale di un capo di Stato dell'isola in Francia. Parigi pronta a sfruttare le opportunità che si aprono a Cuba.. ADESSO INCOMINCERANNO A PERSEGUITARE ANCHE GLI EBREI PER COLPA DEL SOLITO USURAIO ROTHSCHILD!
===================
ECCO PERCHé HILLARY è DIVENTATA IL NEMICO ISLAMICO USURAIO, ALTO TRADIMENTO SOVRANITà MONETARIA, SPA FED NWO 666 GUFO LUCIFERO SULLA PIRAMIDE MASONICA: NIENTE DI BUONO PER ISRAELE E PER LA RUSSIA! ] [ Usa2016: Soros, 6 mln di dollari a Clinton, Nord America. Miliardario pentito di aver preferito Obama a lei nel 2008
================
UNA CAMPAGNA ELETTORALE FONDATA SU CALUNNIE? è soltanto, IL SEGNO DI DOVE IN BASSO MORALMENTE, CI HAnno PORTATO LA AMMINISTRAZIONE OBAMA, HILLARY CLINTON, e le loro "banche CENTRALI sPa", di usurai nel sistema massonico! Non credo che se vengono pagati i diritti di autore, poi, i cantantI possano giudicare E IMPEDIRE, quando le loro canzoni sono opportune, PERMESSE O CONSENTITE. IO PORTEREI IN TRIBUNALE TUTTI QUESTI CANTANTI, CHE FANNO UNA AZIONE POLITICA INAPPROPRIATA NAZISTA, IN FAVORE DEL NUOVO ORDINE MONDIALE.. Una scelta che ha scatenato il dibattito tra i fan della star su Twitter, e che l'ha spinta a chiarire come Trump non abbia mai ricevuto il via libera per utilizzare la sua musica. La cantante, inoltre, non e' l'unica ad aver negato il permesso a Trump: prima di lei erano stati Neil Young, i Rem e Steven Tyler degli Aerosmith ad affermare che il candidato repubblicano non poteva usare le loro hit.
====================
SOLTANTO UN IDIOTA, PUò PENSARE CHE LA RUSSIA ABBIA UN QUALCHE INTERESSE A VIOLARE LO SPAZIO AEREO DELLA TURCHIA NAZISTA NATO CIA I SATANISTI! VOI CON LE VOSTRE CALUNNIE DI SATANISTI MASSONI FARISEI SALAFITI? VOI VE LA STATE SOLTANDO ANDANDO A CERCARE! Ankara a Mosca, non violi spazio aereo, ministro Esteri, in caso contrario ci saranno 'conseguenze' NON TROVERETE PIù UNA RUSSIA INGENUA E IMPREPARATA, ADESSO? DOVETE MORIRE!
==================
Questi ISLAMICI maledetti SHARIA USA SpA ONU culto il GUFO JaBullOn, di tutte le razze maledette dal loro lussurioso profeta esoterico, hanno spostato il concetto di orrore oltre ogni limite QUESTI DELLA NATO HANNO RESO UNA INEVITABILE CONSEGUENZA LA GUERRA MONDIALE. SOLTANTO PERCHé NEI LORO CALCOLI? LA RUSSIA PUò ESSERE SCONFITTA, PER FARE DIVENTARE IL MONDO INTERO UN SOLO SATANA DI SPA FED NWO! ECCO PERCHé ERDOGAN E SALAN HANNO GIà DETTO "SI! NOI VOGLIAMO IL MICRO CHIP NEL NOSTRO SODOMA GENDER! ANCHE NOI LO VOGLIAMO!". Siria: le voci da Madaya, tra fame e disperazione: 'Siamo stanchi, sembriamo scheletri coperti solo dalla pelle'
=====================
MA, senza la presenza dei CURDI? questa iniziativa non potrebbe mai essere una iniziativa legale! e che legalità, ci potrebbe comunque essere nella sharia di ERDOGAN e della sua galassia jihadista che nega ogni diritto umano? Questi sono destinati a bruciare nel fuoco dell'inferno in eterno! MI DISPIACE VEDERE LA RELIGIONE ISLAMICA DISTRUTTA! ma, QUESTO DELITTO CONTRO IL REGNO DI DIO è TUTTA COLPA DI SALMAN! BEIRUT, 1 FEB - E' iniziata l'attesa riunione a Ginevra tra il mediatore Onu per la Siria Staffan De Mistura e la delegazione delle opposizioni. Lo riferisce la tv panaraba al Jazira, precisando che le parti si erano già incontrate informalmente ieri ma non nella sede ufficiale degli incontri.
====================
SOLTANTO BULLISMO E ASSURDITà CONTRATTUALI ( IN REGIME DI SANZIONI SENZA FONDAMENTO DIRITTO INTERNAZIONALE ) SONO DIVENTATE LA LOGICA DI UNA UNIONE EUROPEA DI MASSONI SUCCUBI DELLA CIA! con i più infamanti regimi nazisti pravy sector e islamici, USA ONU NATO hanno dichiarato al mondo la propria infamia! 01 Febbraio 2016 / Economia / Ucraina presenta esposto alla Commissione Europea contro “Nord Stream-2”: http://it.sputniknews.com/#ixzz3yyh4RQP0
LA NATO DEVE ESSERE AGGREDITA: è INEVITABILE: tutte le Nazioni che appartengono alla NATO, agiscano ora, o tacciano per sempre all'inferno! NON SI PUò AFFERMARE CHE UN AEREO russo abbia VIOLATO LO SPAZIO AEREO TURCO, E POI, VIENE ABBATTUTO A 5 KM IN TERRITORIO SIRIANO! E NON è SCRITTO DA NESSUNA PARTE CHE SI POSSONO ABBATTERE AEREI CHE SONO IN MISSIONI CONTRO TERRORISTI ISLAMICI, PERCHé RUSSI HANNO UN MOTIVO VALIDO ANCHE PER SFIORARE e anche attraversare IL CONFINE TURCO: che è frastagliato, e che si incunea reciprocamente con stretti corridoi, MA, QUESTA è LA VERITà CIA NATO E TURCHIA DIFENDONO I TERRORISTI TAGLIAGOLE E NAZISTI ISLAMICI DI OGNI RISMA (i loro inutili bombardamenti li hanno fatti prosperare!) Lo scorso novembre un bombardiere russo Su-24 è stato abbattuto da un F-16 turco nello spazio aereo siriano. Il presidente russo Vladimir Putin ha definito l'episodio "una pugnalata alle spalle dei complici dei terroristi."
Lo Stato Maggiore russo ha sostenuto che il bombardiere non è entrato nel territorio turco, come confermato dai dati della difesa aerea siriana. Ankara sostiene che l'aereo russo sia entrato nel suo spazio aereo  http://it.sputniknews.com/mondo/20160201/2009304/Russia-MarNero-geopolitica-difesa.html#ixzz3yykVEhqX
Ucraina del dopo golpe: Merkel CIA è diventato un delitto totale! QUALE DIFESA DI SE STESSA PUò MILLANTARE LA TURCHIA? CHI LA VUOLE AGGREDIRE? VOI SIETE DEI PAZZI CIRCA LA LOGICA RAZIONALE! è SUFFICIENTE UNO SCONFINAMENTO, IN LINEA TANGENZIALE, PER DIRE CHE QUALCUNO MI STA MINACCIANDO DIRETTAMENTE? IL VOSTRO è SOLTANTO BULLISMO CRIMINALE IN TOTALE CATTIVA FEDE: LA VOSTRA LOGICA PUò ESSERE SOLTANTO QUELLA DELL'ISIS! Il ministro ucraino ha inoltre solidarizzato con Ankara sulla questione del bombardiere russo Su-24 abbattuto. Ha affermato con sicurezza che "molte volte i velivoli russi hanno violato lo spazio aereo turco" e la Turchia "aveva il diritto di difendersi." http://it.sputniknews.com/mondo/20160201/2009304/Russia-MarNero-geopolitica-difesa.html#ixzz3yymSZ1TP
COSA? COME CONTENERE LA RUSSIA? QUESTE SONO MENZOGNE CONTRO OGNI EVIDENZA, è la NATO che si è spostata ad EST contro ogni accordo precedente! NEL DONBASS E CRIMEA: I POPOLI HANNO VOTATO, PRESI DAL TERRORE DI UN GOLPE della CIA e angosciati da SUE CONSEGUENTI AZIONI DI GENOCIDIO ED EPURAZIONE DI OPPOSIZIONI (anche la lingua russa avevano inizialmente abrogato)! LA UE NON PUò BARATTARE LA VERITà, ed i valori della democrazia, PER NON OFFENDERE LE POLITICHE IMPERIALISTE DELLA NATO! Ucraina può accordarsi con la Turchia sulla cooperazione militare. 01.02.2016 La cooperazione tra l'Ucraina e la Turchia "è la pietra angolare della sicurezza nel Mar Nero", ha affermato il ministro degli Esteri ucraino Pavlo Klimkin. Secondo lui, questa partnership è necessaria per "contenere la Russia." http://it.sputniknews.com/mondo/20160201/2009304/Russia-MarNero-geopolitica-difesa.html#ixzz3yyo80Jpv
Fondi speculativi USA lanciano nuova guerra valutaria contro lo yuan [ COSA C'è DI CRIMINALE NEL SISTEMA MONETARIO MONDIALE? 1. I PRODOTTI DERIVATI DEVONO ESSERE CRIMINALIZZATI IN TUTTO IL MONDO! 2. "IL VALORE DELLA MONETA DEVE ESSERE DI SPETTANZA DEL FONDO MONETARIO, di proprietà dei Governi Nazionali, E NON DI SPECULAZIONI: PERCHé LA MONETA NON è MERCE, MA è UN VALORE Politico SPIRITUALE INDOTTO: indispensabile per la sopravvivenza dei popoli, cioè, se i popoli stessi non sono diventati merce!" lo ha detto lo scienziato Giacinto Auriti [  Analizzando il sistema bancario cinese, gli analisti di "Hayman Capital" hanno concluso che il volume dei prestiti scaduti, che si attesta ora al 2%, inizierà a crescere rapidamente, pertanto il governo cinese avrà bisogno di spendere migliaia di miliardi di dollari per ricapitalizzare le banche, provocando così l'indebolimento della valuta. Il giornale osserva che uno scenario simile si è realizzato nel corso della crisi dei mutui americani, quando il dollaro ha cominciato a deprezzarsi dopo che la Fed ha iniziato il salvataggio delle banche statunitensi: http://it.sputniknews.com/economia/20160201/2005037/Soros-HedgeFund-Cina-Finanza-Forex-dollaro.html#ixzz3yyrUsKDH
gli incubi di Hitler Erdogan sono alla sbarra! ] [ I piani di Erdogan per risolvere facilmente la questione dei curdi attraverso il genocidio, (che rappresentano la principale minaccia al suo potere politico interno nazista), sono crollati. Una volta che, i curdi siriani, poiché costretti dalla disperazione, si uniranno con i curdi turchi, la lotta contro il PKK, avviata per il suo tornaconto politico, prenderà una svolta pericolosa, in quanto la guerra civile nel sud-est dell'Anatolia, formalmente dichiarata con l'operazione anti-terrorismo, viene percepito da molti curdi, e dalla comunità internazionale, come un'azione di pulizia etnica. Il presidente turco ha creato troppi problemi uno dietro l'altro: aggravando le contraddizioni con la Russia e alimentando il conflitto nel suo Paese, è diventato vulnerabile, sia internazionalmente che in politica interna. Non si è reso conto che Mosca potrebbe stringere un'alleanza con i curdi, che hanno mostrato una notevole forza nella regione in grado di opporsi al Daesh, e quindi realizzare il peggior scenario per la carriera politica di Erdogan: http://it.sputniknews.com/mondo/20160201/2008563/Russia-Curdi-Turchia-Geopolitica.html#ixzz3yyu4BNGg
KINGDOM UNIUS KING UNIVERSAL ] domina in mezzo ai suoi nemici! LO SCETTRO DEL TUO POTERE STENDE IL SIGNORE ETERNO PIENO DI COMPASSIONE, GRAZIA E DI MISERICORDIA: DA SION: SCETTRO DEL TUO POTERE! [ QUANDO mi sollevo nella Gloria che Dio JHWH CREATORE ONNIPOTENTE mi ha dato, tutte le ombre dell'inferno, che sono nascoste nel cuore corrotto dell'uomo: TREMERANNO! Perché è dal seno della Aurora che come rugiada il Signore Onnipotente mi ha generato, ed ha DATO A me: il PRINCIPATO, e il Potere Regale, nel giorno della manifestazione del Suo splendore: la GLORIA dell'ONNIPOTENTE JHWH in Gerusalemme!

gli incubi di SALMAN Hitler Erdogan sono alla sbarra sharia: genocidio a tutti! ] è stato scoperchiato il tappo della fogna! [ 01.02.2016) e non c'è nessuno che, sia sano di mente, che possa sognare un suo impero, sultanato puttanato califfato saudita, utilizzando la complicità dei satanisti USA! se, uno qualsiasi dei Paesi Europei, come l'ITALIA minaccia di uscire dalla NATO? la LEGA ARABA è fottuta, perché la NATO perderebbe 60 basi militari strategiche! [ L'intervento di Putin in Siria ha mandato in frantumi i piani in Medio Oriente del presidente Erdogan, ed ora le sue più mostruose paure di politica interna potrebbero realizzarsi, ritiene il giornalista di “Deutschlandfunk”. Mentre il presidente turco sta intraprendendo futili tentativi per riguadagnare l'influenza nella regione, la situazione nel suo Paese è giunta al limite. Sembra che due dei suoi principali problemi, le divergenze con la Russia e la lotta con i curdi, possano trasformarsi in quello che potrebbe rivelarsi il peggior incubo di Erdogan, afferma il giornalista Reinhardt Baumgarten della radio tedesca "Deutschlandfunk". L'operazione russa in Siria ha cambiato radicalmente l'equilibrio delle forze nella regione ed ha mischiato le carte di Erdogan. Improvvisamente è diventato chiaro che la creazione di una no-fly zone sulla Siria settentrionale è assolutamente infattibile e il sogno di Ankara di una zona di sicurezza di 120 chilometri al confine turco-siriano non si è avverato. Inoltre il presidente della Turchia ha dovuto riconoscere il fatto che, sostenendo i ribelli siriani, è stato costretto a fare i conti con la posizione delle forze russe, rileva Baumgarten. http://it.sputniknews.com/mondo/20160201/2008563/Russia-Curdi-Turchia-Geopolitica.html#ixzz3yyvals9M

non c'è nessuno che può fermare il tuo sogno d'amore! se hai Dio hai tutto, se non hai Dio non hai niente! ] perché, soltanto Dio è il significato di tutte le cose, quindi senza Dio tu hai perso il tuo significato! [ ecco perché, noi abbiamo persone prive di tutto (salute, denaro, libertà, ecc.. sono torturate dagli islamici e sono interrate nei gulak della CorEa del Nord) che sono felici, e abbiamo persone che hanno tutto quello che il mondo può invidiare, e che, loro sono infelici al punto tale da drogarsi e da commettere il suicidio di eutanasia, loro parlaro di liberazione dal dolore, ed invece stanno negando la redenzione dal peccato estrema occasione di misericordia di Dio per loro... MA HANNO SCELTO DI SCENDERE ALL'INFERNO!
==============
SE ISRAELE TORNA INDIETRO, cioè, alla pluridecennale FALLITA SOLUZIONE di 2 STATI, VERRà TRAVOLTO! DIO E LE PROFEZIE BIBLICHE CHIAMANO ISRAELE A FORMARE UN REGNO A SOVRANITà MONETARIA, in alleanza CON, TUTTI I PAESI DELLA REGIONE: tutti gli ebrei del mondo devono ritornare alla terra dei loro padri! QUESTA DEL REGNO è L'UNICA STRADA PERCORRIBILE SENZA SPARGIMENTO DI SANGUE! PERCHè, anche IL MONDO ISLAMICO NON HA PROBLEMI INFERIORI A QUELLI CHE HA ISRAELE: ed anche il mondo islamico cerca PACE! Herzog ha infatti sostenuto, in un incontro a Parigi con il Presidente Hollande, che ormai la soluzione dei due-Stati non è più prioritaria per Israele. In linea con le sue recenti affermazioni sulla necessità di elettrificare il Muro di separazione con i Territori palestinesi per stemperare gli attacchi degli attentatori solitari palestinesi, Herzog sembra aver suggerito all’Unione Europea che la “questione palestinese” è ormai superata per Israele ed assume ormai un ruolo secondario rispetto alle dinamiche regionali che vedono il Paese al centro di un tentativo di riallineamento all’asse sunnita e di riconciliazione con potenze regionali come Egitto, Turchia e Arabia Saudita.
====================
nessuno può negare che lE Nazioni Arabe: si sono opposte al ritorno degli Ebrei, ed hanno fatto invadere la Palestina, dopo la guerra mondiale e dopo il 1920, con le loro popolazioni: per impedire agli ebrei di venire: a prendere possesso della loro patria! e che per questo, gravi mali sono caduti su di loro, E SE TUTTA QUESTa punizione NON VIENE DA DIO, contro di loro? POI, NON C'è un DIO! Non solo la politica, anche la società civile israeliana si dichiara oltraggiata dalle dichiarazioni del Segretario Generale. In una lettera aperta indirizzata a Ban Ki-moon e pubblicata sul giornale di centro-destra Israel Today, viene ripercorsa la storia delle relazioni tra “il popolo ebraico” e la Lega delle Nazioni -poi Nazioni Unite, ovvero dal 1920 – anno in cui viene riconosciuto il diritto del popolo ebraico a ritornare alla “Terra Promessa”. Secondo questo principio, sarebbero stati i Palestinesi ad occupare il territorio, preceduti dai Romani, Bizantini, Mammelucchi, Ottomani e infine dagli Inglesi. La lettera conclude sostenendo che Israele è sempre stato attaccato da forze nemiche e che, per queste ragioni, la sua politica di difesa e prevenzione è giustificata.
=======================
ISRAELE HA TUTTE LE RISORSE: POLITICHE, TECNOLOGICHE, RELIGIOSE, SPIRITUALI, BIBLICHE, E CULTURALI, PER VIVERE UN SOGNO DI AMORE, IN MEDIO ORIENTE! MA, SE I SALAFITI SI OSTINANO A ESSERE IL NAZISMO ALLAH AKBAR GENOCIDIO A TUTTI, IL DESTINO DI ESSERE STERMINATI DA ARMI ATOMICHE: PER TUTTI GLI ISLAMICI: QUESTO SARà UN DESTINO SEGNATO! La risposta di Netanyahu non si è fatta attendere. Secondo il Primo ministro, il Segretario generale dell’Onu compierebbe delle dichiarazioni “ingiustificabili” e “incoraggerebbe il terrorismo”. Netanyahu rincara la dose sostenendo anche che da troppo tempo l’Onu avrebbe perduto “la sua neutralità” e il suo “potere morale”. Questo già dal 2003, ovvero dalla risoluzione contro la costruzione del Muro in Cisgiordania, per poi continuare con il rapporto Gladstone sull’operazione Piombo Fuso a Gaza nel 2009 e il riconoscimento della Palestina come membro osservatore Onu. Netanyahu sostiene che la sicurezza israeliana sia quanto mai necessaria perché gli atti terroristici palestinesi non vanno a parare da nessuna parte. I martiri infatti non “avrebbero l’obiettivo di costruire un Paese, ma vorrebbero solo distruggere quello israeliano”. Anche l’ambasciatore israeliano presente al Consiglio di Sicurezza, Danny Danon, afferente all’ala destra del Likoud, ha reagito duramente al dicorso di Ban Ki-moon, evidenziando la faziosità del Consiglio, il quale “avrebbe emesso 12 risoluzioni contro il terrorismo mondiale e nessuna contro il terrorismo palestinese in Israele”.
==================
TRUFfA MONETARIA, ALTO TRADIMENTO, SOTTRAZIONE DI COSTITUZIONALE SIGNORAGGIO BANCARIO ] [ noi siamo un popolo di persone disperate senza una prospettiva di futuro, e soffocati dalle Banche Centrali di farisei massoni usurai satanisti GENDER DARWiN, tutti del PD gli usurai truffa signoraggio bancario SpA FED BCE FMI: tutti stramaledetti all'inferno. [ Si è gettato da un ponte, lasciando la moglie e un figlio di 15 anni
======================
Ban Ki-moon è UNO DEI PIù GRANDI CRIMINALI DELLA STORIA DEL GENERE UMANO! PERCHé è PROPRIO PER IMPEDIRE LA LEGITTIMA REAZIONE DEI POPOLI, CHE LA LEGA ARABA SIEDE SU UN GIGANTESCO GENOCIDIO, E CHE I SOPRAVVISSUTI SONO STATI TRASFORMATI IN SCHIAVI DHIMMI DALLA SHARIA LAW! Ban Ki-moon DEVE ESSERE ARRESTATO E DEVE ESSERE GIUSTIZIATO PER NAZISMO ISLAMICO INSIEME A TUTTI I SUOI COMPLICI!
Il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon lo scorso 26 gennaio davanti al Consiglio di Sicurezza ha dichiarato che « è nella natura umana la necessità di reagire all’occupazione », affermando anche che l’espansionismo coloniale rappresenta “un affronto” per tutta la comunità internazionale.
SPA FED SPA BCE, SPA FMI BANCHE CENTRALI FARISEI MALEFICI DARWIN SALAFITI SHARIA NAZISTI ASSASSINI: PERVERTITI SESSUALI E IDEOLOGICI DOGMA DI UNA RELIGIONE SCIENTISTA, LOBBY OMOFOBI E MISOGENI, PORNACRATI SODOMA gender SADO MASOCHISTI: USURAI MASSONI SATANISTI DELLA CIA, SENZA DIO E SENZA CONCETTO DELLA SACRALITà DELLA VITA: IDEOLOGIA DI UNA TEOSOFIA SATANICA, VIGLIACCHI! CHI è CHE MI BLOCCA LA 100MG ADSL fibra ottica? FECCIA SIETE LA FECCIA DELL'INFERNO! NOI SIAMO LA LEGGE NATURALE, IL DIRITTO POSITIVO DEL DECALOGO E CI SOLLEVIAMO CONTRO DI VOI!
+++ mentre io stavo analizzando su: il: "ilfattoquotidianoitalia" a leggere le loro menzogne? MI HANNO BLOCCATO la ADSL 100MEGA, che dicono non erano 2milioni, no non erano neanche 200000, alla manifestazione in favore della famiglia naturale! MA DOVE è SCRITTO CHE I VALORI FONDANTI LA SOCIETà SONO SOLTANTO UN FATTORE MAGGIORITARIO?
+++ E COSA DICE IL CRIMINALE Ban Ki-moon E TUTTO ONU DEI NAZISTI SHARIA GENOCIDIO A TUTTI DI QUESTA NOTIZIA? Avvenire, ha condiviso: Arabia Saudita, condannato a 10 anni di carcere per un tweet
è CHIARO: SONO I COOKIES CHE RENDONO INVASIVA E OSTRUTTIVA E ORIENTATIVA: ecc.. LA NAVIGAZIONE IN INTERNET delle persone, QUINDI DOBBIAMO RICONOSCERE LA azione della INTELLIGENZA ARTIFICIALE, SOTTO LA CONDUZIONE DEGLI ALIENI? OPPURE NOI DOBBIAMO DENUNCIARE WINDOWS? PERCHé, IO HO SULLA MIA PELLE LA ESPERIENZA DELLA REATTIVITà DI INTERNET ALLE MIE AZIONI .. mi hanno bloccato la connesione chiavetta ed io ho lasciato soltanto i cookies di google e di youtube

Cristiani di Siria a rischio scomparsa?  https://www.youtube.com/watch?v=ag-QhSCMfjY
I cristiani in Siria rischiano di scomparire, Younan (Chiesa cattolica sira): “Stiamo vivendo un incubo nell’indifferenza dell’Occidente” 29 gennaio 2016. E’ un vero e proprio grido di dolore quello del patriarca siro-cattolico Ignace Youssif III Younan, per la Siria e per la sorte dei cristiani nel Paese. Mentre a Ginevra inizia il terzo round dei negoziati di pace tra le varie parti del conflitto iniziato nel 2011 e che ha provocato 250 mila morti e milioni di profughi, il patriarca è in Italia per una serie di incontri di sensibilizzazione organizzati dalla Fondazione di diritto pontificio “Aiuto alla Chiesa che soffre”. L’organizzazione dall’inizio della crisi in Siria ha realizzato progetti di sostegno alla popolazione per oltre 10 milioni di euro e ha lanciato in questi giorni una speciale campagna per la Quaresima 2016 con l’obiettivo di aiutare i 250 mila cristiani rimasti in Iraq. La sede del patriarcato è a Beirut, in Libano, ma la maggior parte dei fedeli vivono in Siria e in Iraq oltre che nella diaspora enormemente aumentata con il perdurare del conflitto siriano. “C’è il grande rischio che i cristiani spariscano dalla Siria – afferma Younan nell’intervista ad Aleteia – se la guerra fratricida verrà prolungata per interessi geopolitici”. “Questo per noi è un incubo – aggiunge con profonda amarezza il capo della chiesa cattolica sira – perché la popolazione siriana, in particolare i giovani, comincia ad essere demoralizzata e quindi cerca di uscire dal Paese”. Le colpe dell’Occidente. Il patriarca ha denunciato più volte l’indifferenza dell’Occidente verso il dramma siriano: “All’Occidente rimprovero di aver fatto una falsa lettura della situazione in Siria. Questa falsa lettura ha fomentato un’orrenda ribellione di cui hanno pagato il prezzo i civili. Sono responsabili di centinaia di migliaia di vittime innocenti”. I paesi occidentali, denuncia Younan, non solo non hanno fatto niente per mettere pace tra le parti in conflitto, ma hanno inviato armi e finanziato mercenari giunti in Siria da ogni parte del mondo, come non era avvenuto per nessun altro paese della cosiddetta “primavera araba”. I negoziati di Ginevra 3. Il tavolo dei negoziati di Ginevra 3 si presenta difficile, ma è possibile trovare delle soluzioni per un governo pluralista, che tenga conto della complessità della società siriana in cui hanno convissuto per lungo tempo gruppi religiosi, etnici e anche linguistici differenti. E’ necessario, in primo luogo, liberare i territori sotto il controllo Daesh, il sedicente stato islamico. “E’ ovvio – afferma il patriarca – che il governo siriano possa riformarsi con il contributo di coloro che si dicono oppositori e che hanno delle idee per le riforme, ma lasciare bande di terroristi ad imporre la loro sharia non è giusto”.
Non è escluso che il processo di negoziazione porti alle dimissioni del presidente Assad. “Tutto è possibile secondo la volontà del popolo – sottolinea Younan -. Se si parla di mesi per la trattativa, poi si troverà una via per un governo di transizione che potrà organizzare un referendum popolare oppure, perché no, elezioni. Tocca al popolo siriano decidere la sorte del suo presidente”.
La crisi umanitaria. Intanto resta grave la situazione umanitaria. “Tutti gli aiuti sono benvenuti – afferma Younan -. Incoraggiamo sia le organizzazioni internazionali che le fondazioni cristiane ad andare avanti e alleviare la situazione drammatica di color che soffrono in Siria o nei campi profughi in Libano, Giordania e Turchia. C’è una situazione disastrosa dal punto di vista umanitario perché succede che le ong dicano non abbiamo più fondi per aiutare. Come avviene per i nostri rifugiati sia in Siria, Iraq e Giordania di cui si prende cura il nostro patriarcato. Solamente della nostra chiesa abbiamo 1300 famiglie irachene e almeno 2 mila famiglie siriane che sono in esilio in Libano. Come possiamo aiutarli se non con il contributo delle fondazioni cristiane?
I profughi sono un problema anche per l’accoglienza in Europa. “Noi siamo stati sempre aperti ad accogliere gli stranieri – ricorda il patriarca -. È Gesù che ce lo dice immedesimandosi nello straniero e in colui che ha fame. Tuttavia tocca ai politici dei vari paesi trovare soluzioni più idonee per accettare e integrare i profughi”.
“Devo pregare per prima cosa – conclude Younan rispondendo alla domanda su quale sia oggi la sua speranza -. Pregare e seminare la pazienza, la speranza e il coraggio perché i nostri, parlo specialmente dei cristiani, in Siria e in Iraq possano rimanere nelle loro terre”.
============
poiché, il sistema monetario è satanismo: ideologico e pratico di farisei talmud kabbalah illuminati da Lucifero, poi, è normale che il loro primo obiettivo è uccidere ISRAELE: sterminare ogni seme di Abramo e soffocare le bibliche profezie, ed è fisiolagico che sia un sistema regime bildenberg, di occulti poteri bancari massonici esoterici e demoniaci.. la usura mondiale!
tutte sante diventeranno tutte le mie religioni del pianeta, quando rinasceranno santificate dalla legge naturale!
“Sull’annuncio fatto da Giorgia Meloni, senza alcuna connotazione politica e nel giorno più bello per la famiglia, i professionisti dell’insulto e dell’odio cercano la bagarre mediatica che trova motivo solo in un ingiustificato odio politico verso uno dei capi della coalizione di centrodestra. Probabilmente aggravato anche dalla circostanza che chi l’attacca, ad una famiglia naturale composta da padre, madre e figlio, preferisce altri modelli. Ma nessuno, nemmeno il più cattivo degli insulti, potrà turbare la gioia di Giorgia per questo lieto evento. A Giorgia va la mia sincera solidarietà”.

è indispensabile fermare il sesso estremo, il bestialismo e tutto il porno contro natura! STOP ALLA IDEOLOGIA DARWIN GENDER NELLE SCUOLE E NELLA SOCIATà: UNA TEOSOFIA SATANICA SENZA SUPPORTO SCIENTIFICO.. VOI VENDETE LE FAVOLE DI SATANA, ma, QUESTA CAGNOLINA è STATA SEVIZIATA Frittella è una benvoluta cagnolina di quartiere ad Aversa, in provincia di Caserta, ed è stata vittima di un gesto mostruoso. Fabia chiede che i colpevoli vengano trovati ed assicurati alla giustizia.
====================
ISLAM NAZISMO SAUDITA E SATANISMO, IL GENOCIDIO ISLAMICO DELLA LEGA ARABA SHARIA!  Arabia Saudita: cristiani costretti a essere soli. Arabia Saudita: cristiani costretti a essere soli
E' quasi impossibile essere cristiani in Arabia Saudita, la culla dell'islam. Mentre gli stranieri hanno una certa libertà di organizzare riunioni religiose private, per i sauditi la pressione da parte del governo e dei parenti è quasi assoluta. Eppure Dio opera anche tra i sauditi.
Muminah (nome modificato per ragioni di sicurezza), una donna saudita molto devota, 5 anni fa, ha viaggiato con suo marito per andare alla Mecca. Voleva eseguire il pellegrinaggio che tutti i musulmani devono compiere una volta nella vita. Era bramosa di quell'esperienza spirituale che attendeva da molto tempo. Mentre prendeva parte a quello che doveva essere il culmine della sua vita spirituale come musulmana, ebbe però una visione: Gesù le apparve in sogno e la invitò a seguirlo. Per la prima volta nella sua vita, Muminah provò chiaramente la sensazione di essere amata da Dio. L'esperienza la lasciò confusa.
Crescendo in Arabia Saudita, nella stretta osservanza dell'islam wahhabita, aveva imparato che tutte le religioni sono false, in particolare aveva imparato a diffidare dall'ebraismo e dal cristianesimo! Inoltre sapeva che l'apertura di chiese è vietata in Arabia Saudita, e la conversione dall'islam è, teoricamente, punibile con la morte per decapitazione.
Muminah non conosceva nessun cristiano e sapeva che suo marito reagiva molto male a qualunque osservazione un po' critica sull'islam, quindi ha deciso di serbare in se stessa il suo sogno. Ma l'esperienza fatta era troppo forte e la donna, utilizzando quella poca libertà di cui poteva godere a casa, in assenza del marito, ha cercato su internet notizie su Gesù. Attraverso i social media ha avuto anche la possibilità di dialogare con persone arabe cristiane che vivevano all'estero. Dopo aver scoperto che la Bibbia non era stata contraffatta, cosa che le era stata insegnata per tutta la vita, e aver iniziato a leggerla, Muminah ha iniziato a pregare e un giorno, mentre chattava con un cristiano straniero che non aveva mai incontrato nella vita reale, ha affidato la sua vita a Gesù. Ora riesce a leggere ogni giorno la Bibbia, ma sta sempre attenta ad eliminare ogni traccia dal suo computer perché suo marito si infurierebbe se la scoprisse. Se sapesse che lei è diventata cristiana, penserebbe che è impazzita o che ha subito un sortilegio. Si sentirebbe in diritto di ucciderla lui stesso o di denunciarla alla polizia religiosa e farla giustiziare. Muminah, in 5 anni, non ha mai incontrato di persona un altro cristiano: è costretta a vivere la sua fede da sola!
====================
Generale Antonio Pappalardo vs politica finanza.. Paolo Dessi2 giorni fa
Non ho sentito parlare di come i militari eseguano ordini contrro la popolazione affamata , avvelenata da scie chimiche , da prodotti adulterati con leggi europe, da leggi ingiuste che schiacciano l'individuo ma fanno prosperare  le multinazionali,da una finta liberta di stampa che se tocchi certi argomenti ti mettono a tacere e dulcis in fondo del patto tra militari e alieni. Si lo so ho detto cose che non esistono , esiste solo il potere e il denaro :)
  TESTICOLI SATANA1 secondo fa
+Paolo Dessi non tutti hanno la maturità spirituale e divina di poter affrontare efficacemnte il male malefico! per ora per te il NWO è soltanto "esiste solo il potere e il denaro", un giorno potrai comprendere e quindi affrontare qualcosa ad altri livelli  https://youtu.be/NoLW1fX1B6Y
AI GOVERNI VOI AIUTATE IL CURDISTAN IRACHENO! Come se non bastasse, Erbil ha debiti arretrati di almeno 14 miliardi di dollari, di cui 4 miliardi dovuti come royalties alle compagnie petrolifere che estraggono gas e petrolio nei pozzi curdi. Se le potenze internazionali, che sanno essere i curdi la più forte barriera militare contro il dilagare dell'ISIS in Iraq, non interverranno urgentemente con un aiuto finanziario verso il Governo di Erbil, potrebbe succedere che i peshmerga, valorosi sul campo di battaglia, finiscano tuttavia sconfitti non dalle armi ma dal vile denaro.
Siria, i curdi non riconosceranno esito negoziati di Ginevra
Turchia, pugno duro di Erdogan contro curdi e media
 
1. qualcuno creando una mail "maxwell.net" di una persona mia conoscente, ma, che poi ha subito distrutto questa mail, dopo che mi ha inviato in virus codice "SME.ZIP" 1,65k ] che sembra un codice eseguibile [ soltanto la CIA poteva fare una malvagità di questo tipo contro di me! MA, IO NON HO SEGRETI DA NASCONDERE: PERCHé UNIUS REI NON HA SEGRETI, CHI HA FATTO QUESTO CRIMINE, HA VOLUTO FARE DEL MALE A TUTTO IL GENERE UMANO! io non ho scompattato questo "SME.ZIP" 1,65k ] MA PURTROPPO, IO LO SCARICATO NEL COMPUTER ..
il SIGNORE DIO ONNIPOTENTE PERDONI QUESTA LORO MALVAGITà!
2. poiché ero riuscito a sbloccare una situazione sulla pompa di spinta, "ritenuta impossibile dai meccanici" qualcuno, che poi è lo stesso meccanico, per invidia e rabbia per avere fatto la figura dello stupido, mi ha messo una specie di colla nel serbatoio della macchina diesel, ed ora io devo duttare il serbatoio! C'è TROPPA MALVAGITà A QUESTO MONDO! anche se da questa officina, quel meccanico è stato cacciato? tuttavia io sono stato danneggiato!
il SIGNORE DIO ONNIPOTENTE PERDONI QUESTA LORO MALVAGITà!
=========================
LA NATO NON PUò INTERFERIRE IN QUESTO CONTENZIOSO TRA RUSSIA E TURCHIA, PERCHé SONO INESISTENTI I REQUISITI GIURIDICI! Per Mosca non ci sono le basi affiché la regolarizzazione della situazione della supposta violazione dello spazio aereo della Turchia da parte di un Su-34 dell’Aeronautica militare russa sia presa dalla NATO. Lo ha dichiarato il ministero degli Esteri russo. "Mi sembra cosi strano sentire il comunicato che hanno ci hanno indirizzato dall'Alleanza, in quanto il concetto di "spazio aereo della NATO" non esiste. Esiste lo spazio aereo di ogni singolo stato sovrano. In autunno i rappresentanti turchi hanno detto che (la violazione dello spazio aereo) non è una questione della NATO, ma una questione esclusivamente di rapporti bilaterali, e anche se questo incidente fosse accaduto, serve la regolarizzazione in modalità bilaterale" ha dichiarato a RIA Novosti il direttore del Dipartimento della collaborazione europea del ministero degli Esteri russo Andrej Kelin. "Per me non ci sono le basi affinché questo ruolo (regolarizzazione della situazione della supposta violazione dello spazio aereo turco) sia assunto dalla NATO" ha affermato Kelin. Ieri il Primo ministro turco Ahmet Davutoğlu ha incaricato il ministero egli Esteri turco di sollecitare la Russia dare una spiegazione al segretario generale della NATO Jens Stoltenberg riguardo il supposto incidente. http://it.sputniknews.com/mondo/20160202/2015835/mosca-nato-caccia-turchia.html#ixzz3z39mlpqf
PERCHé LA MERKEL HA DATO L'ORDINE DI VIOLARE GLI ACCORDI DI MINSK? Le forze armate ucraine continuanto ad avvicinare l’artiglieria pesante alla linea di confine con il Donbass. Lo ha annunciato martedi ai giornalisti il vice capo di stato maggiore della milizia della autoproclamata Repubblica popolare Eduard Basurin. "Nella zona di Baresovij è stato segnalato il trasferimento di 50 unità militari d'artiglieria pesante" ha detto Basurin. Egli ha aggiunto che è stato notato l'arrivo di due vagoni con munizioni e cisterne di diesel, in un'altra zona è stato segnalato l'arrivo di colonne di sei carri armati "per i recenti trasferimenti nei pressi di Donetsk". http://it.sputniknews.com/mondo/20160202/2016429/donbass-artiglieria-ucraina.html#ixzz3z3ASY9kt
15:37 02.02.2016 Monaco: migranti aggrediscono due pensionati sulla metropolitanaLa rissa tra profughi e anziani tedeschi si è verificata dopo che uno dei migranti ha molestato una ragazza che ha opposto resistenza. Lo ha annunciato il Daily Mail: http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3z3BNZlHf
16:31 02.02.2016 Il ministro britannico: la Russia ostacola la regolarizzazione DELLA GALASSIA JIHADISTA SAUDITA ISIS, in Siria. Il ministro degli Affari Esteri britannico Philip Hammond ha dichiarato che Russia e Iran ostacolano la regolarizzazione della guerra civile in Siria: http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3z3BmNaQ5
02.02.2016, ERDOGAN HA IMBRATTATO DEI SUOI DELITTI DI GENOCIDIO LA NATO E LA UE, PERCHé, CIRCA LA CIA? LORO NON POSSONO ESSERE IMBRATTATI DA NESSUNO SULL'ALTARE DI SATANA: GLI STUPRATORI CANNIBALI! Ex vice ministro degli Interni greco: tutto conferma il legame tra Turchia e Daesh. Le fonti di investimento dell’organizzazione terroristica Daesh sono note, una di loro è il contrabbando di petrolio, e tutti i dati indicano nella direzione della Turchia. Lo ha dichiarato l’ex vice ministro degli Interni e della riforma amministrativa greco, presidente dell’Istituto di ricerca geopolitica “Rinascita nazionale”Filippos Tsalidis: http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3z3CLkwTD
John Kerry: “Schiacceremo Daesh ovunque” DUBITO CHE QUEL BRAVO SACERDOTE DI SATANA DI JOHN KERRY, CIOè CHE LUI RIUSCIRà A CONVINCERE NEANCHE SE STESSO, CIRCA LE MENZOGNE CHE DICE! DATO CHE: ISIS SHARIA SONO sempre, I SUOI SAUDITI SHARIA, CON LA CIA! IL SISTEMA MILITARE INDUSTRIALE AMERICANO HA BISOGNO DI GUERRE PER SOSTENERSI E NON è FACILE FARE GUERRE, CONTRO SE STESSO, NEL NUOVO ORDINE MONDIALE! CHE POI ANDARE A TOCCARE CINA INDIA E RUSSIA? è UN GIOCO TROPPO PERICOLOSO, CHE COMUNQUE PRIMA O POI, ANCHE QUESTO GIOCO DEVE ESSERE GIOCATO! 02.02.2016( Conclusosi a Roma il terzo vertice della coalizione anti Daesh. Il segretario di Stato usa, John Kerry, chiede maggiori risorse militari a tutti i paesi aderenti. La crisi siriana, secondo Kerry, "peggiora giorno dopo giorno” e in Libia “bisogna puntare sull’azione militare”. Mentre Mosca in sette giorni colpisce 1.300 obiettivi di Daesh in Siria, a Roma si è svolto il terzo vertice della coalizione internazionale anti Daesh in formato ‘small group'. Presieduto dal ministro degli esteri italiano, Paolo Gentiloni, e dal segretario di Stato americano, John Kerry, il vertice ha visto la presenza dell'Unione Europea, rappresentata dall'Alto Commissario per la politica estera, Federica Mogherini, e di di 23 Paesi, tra cui Kuwait, Qatar, Arabia Saudita, Emirati Arabi, Bahrain, Turchia. http://it.sputniknews.com/mondo/20160202/2015577/italia-conferenza-kerry-daesh-lotta-terrorismo.html#ixzz3z3DhNBVC
chi crederebbe mai ad un POLITICO MASSONE? figuriamoci COME, NOI POSSIAMO CREDERE AL UN MILITARE MASSONE, QUANDO LUI PARLA DI PACE! DIETRO ENTRAMBI LORO, C'è TUTTO IL MALE CHE: SPA FED, I FARISEI SALAFITI WAHHABITI HANNO DECISO DI FARE CONTRO ISRAELE E CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO! POCHI LO SANNO, MA, ISRAELE RAPPRESENTA TUTTO IL GENERE UMANO, A CUI I FARISEI HANNO GIURATO DI FARE DEL MALE! 02.02.2016. Iran, Russia, Daesh e Cina rappresentano della grandi sfide per gli USA. Lo ha dichiarato martedi il capo del Pentagono Ashton Carter citato da RIA Novosti. "La Cina e la Russia sono i nostri avversari principali" nel settore militare, ha evidenziato il ministro della Difesa americano, intervenendo da Washington. In più egli ha sottolineato che gli USA "non vogliono nessun conflitto con nessuno di questi paesi". Allo stesso tempo, Carter ha riconoscito che "noi non possiamo chiudere gli occhi davanti a queste sfide". Tra le altre sfide per Washington Carter ha indicato l'Iran e il "consolidato gruppo Daesh". Carter ha anche affermato che il Pentagno ha chiesto un budget militare per il 2017 di 3,2 miliardi di dollari in sostegno ai suoi alleati e alle sue forze in Europa. Secondo lui è "quattro volte superiore" al precedente: http://it.sputniknews.com/mondo/20160202/2015966/pentagono-sfide-usa.html#ixzz3z3G4Pc5U
BUSH SENIOR ] perché con lo spillo voodoo non riesci a trovare il mio cuore? è COSì GRANDE!
================
IL PIROMANE DELLA CIA DEVE ACCENDERE IL FUOCO, POI, BUTTERANNO ANCHE LA TURCHIA NELLA MERDA, IN PASTO ALLA RUSSIA: QUESTA VOLTA, ALMENO PER ORA: SARà IMPOSSIBILE COINVOLGERE MOLTE NAZIONI EUROPEE IN QUESTA FOLLIA CRIMINALE, E NESSUNO PENSERà CHE I FARISEI USURAI SPA FED SONO MADRE TERESA DI CALCUTTA, IO SPERO! Lavrov: Mosca ha invitato l’Occidente all’azione in Siria, ma ha ricevuto un rifiuto. 02.02.2016. La Russia più volte ha esortato i partner occidentali alla collaborazione nella lotta al Daesh in Siria, gli USA hanno la responsabilità della mancanza di coordinazione delle azioni in Siria. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov. "Sin dal primo giorno della nostra operazione la Russia ha esortato tutti quelli disposti, prima di tutto gli USA e gli altri partecipanti alla Coalizione, ad una stretta coordinazione delle azioni contro i gruppi terroristici" ha detto Lavrov alla fine dei colloqui con il ministro degli Esteri degli Emirati Arabi Uniti. Secondo Lavrov, "abbiamo immancabilmente ricevuto un rifiuto." "Supponiamo da questo che gli Stati Uniti hanno la responsabilità di garantire il rispetto delle adeguate procedure a tutti quelli che volano sotto la loro guida. Questo fa riferimento alla Turchia che periodicamente avanza accuse infondate. E deve adempire quelle procedure fissate nel memorandum russo-americano" ha sottolineato Lavrov: http://it.sputniknews.com/mondo/20160202/2014500/lavrov-invito-occidente.html#ixzz3z3JoIdxr
PERCHé ONU HA PENSATO CHE GLI ISLAMICI SHARIA DELLA LEGA ARABA POTEVANO ESSERE DELLE PERSONE CIVILI? LORO CONOSCONO SOLTANTO I LORO METODI BRUTALI! ECCO PERCHé, CON QUESTA GUERRA IN SIRIA FATTA COMBATTERE A JIHADISTI, ONU USA UE NATO, E IL LORO SISTEMA MASSONICO DI FARISEI SPA FED, LORO HANNO DECISO DI DISTRUGGERE LA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA.. 16-year-old German girl reveals widespread nightmare of muslim sexual violence. Why should we children have to grow up in such fear?” That is the very reasonable question 16-year-old German teenager Bibi Wilhailm asks, in her 20-minute YouTube video, garnering her some much-needed recognition in cyberspace. Her video had first appeared on Facebook, but was taken down for reasons that still remain unclear. But Wilhailm doesn’t seem to care too much for fame. In her first ever YouTube appearance, she says she only wants her old life back. It is a life that she describes as “toll” (fantastic), before Chancellor Angela Merkel allowed one million, mostly male and Muslim, refugees into Germany last fall. Since then, Wilhailm says, “life has become very unsafe on the streets for young women like me and my friends.” “This is the truth. We are no longer allowed to walk outside,” said Wilhailm. “We are no longer allowed to wear our clothes. We are no longer allowed to live the German life. This is the sad truth.” Wilhaim’s fears are neither unfounded nor exaggerated. A security official as prominent as the police chief of Vienna, Gerhard Purstl, confirmed Wilhailm's claim when he warned women not to venture out at night alone and to “avoid suspicious-looking areas.” Purstl’s warning came after several sex attacks in Austria by migrants. Watch Here, Bibi Wilhailm - You are destroying Germany! 16 y o girl sheds light upon the refugee crisis https://youtu.be/ZjBKYDEJDJk Pubblicato il 22 gen 2016, The FB account of this young girl and her video has been censored under FB’s new “hate speech” guidelines: If anyone possessed any doubts about Muslim migrant attitudes toward the ‘infidel’ women of their host countries, these doubts should have been painfully and publicly dispelled last New Year’s Eve at Cologne’s central train station. A thousand of the new arrivals, mostly young Arab men, gathered there that evening and, like packs of hyenas, molested hundreds of women, raping several. “We are so scared,” said Wilhailm, expressing the fear young women are now forced to face. “We don’t want to be scared to go to the grocery store alone after sunset.” Since the Muslim migrants’ appearance in Germany, Wilhailm says, “life has been hell. These men often commit verbal and physical acts of sexual violence against women out alone.” She says she herself has had a couple of bad experiences. “But one day, a terrible thing happened at the supermarket,” Wilhailm said. “I ran all the way home. I was so frightened for my life. There’s no other way to describe it.” Another time, men she called “Muslims” told her and her friend they were “sluts” for wearing t-shirts. Addressing Muslim men of this ilk in her video, Wilhailm responded: “You have no right to attack us because we are wearing t-shirts. You also have no right to rape.” Unfortunately, for Germany’s young women, there are too many new migrants who believe that they do. Earlier this month, police in Dortmund reported that a migrant approached a girl on the street, offering her money for sex. He explained his behavior to her as German girls are “just there for sex.”
Source: Frontpage Mag
16-year-old German girl reveals widespread nightmare of muslim sexual violence,
=======
EIH VOI CARI RAGAZZI, PERCHé NON ANDATE A FARE  IN CULO, CON QUESTA VOSTRA VOODOO GEMATRIA INSIEME A SATANA OBAMA GENDER, E IL VOSTRO TALMUD SATANICO? [ GEMATRIA AND JUDAISM APOSTATA ]  The idea behind Gematria is that numerical equivalence is not coincidental. Jewish mystics teach that the Hebrew language was created by God Himself.
=====================
https://youtu.be/rvfagmxBrTg +Timothy Rosales ] [  shalom! è vero che l'ISLAM di Maometto è una forma di satanismo! Ma per fortuna sono stati i Patriarchi a fondare l'ISLAM! noi abbiamo un disperato bisogno dei musulmani (e molti di loro sono come i santi) per non diventare le prede dei farisei satanisti massoni usurai Banche Centrali FED Rothschild, Gmos agenda microchip
======================
quando la NATO ha detto in ITALIA: 1. noi dobbiamo andare a fare un Golpe a Kiev, per aggredire la Russia, e per fare un genocidio in Donbass? e, 2. quando la NATO ha detto in ITALIA: "noi dobbiamo comprare in Turchia il Petrolio che Daesh ISIS sharia ha rubato? 3. SE NON USCIAMO SUBITO DALLA NATO? NON POTREMO SFUGGIRE AD UNA MERITATA DISTRUZIONE DELL'IRA DI DIO. 4. TUTTI I MALI CHE STANNO PER CADERE SULLA GERMANIA! 5. GLI AMERICANI SATANISTI DEVONO CHIUDERE TUTTE LE LORO BASI MILITARI IN ITALIA: OGGI STESSO!
======================
ERDOGAN è UN SATANA: UN CRIMINALE INTERNAZIONALE, UN TERRORISTA SPECIALIZZATO IN GENOCIDIO! NON è PIù COMPATIBILE UNA NOSTRA PRESENZA NELLA NATO AFFIANCO A LUI! Fierce battles in southeast Turkey hedge in Christians, Published: Feb. 1, 2016. 1,700-year-old Assyrian church damaged. The 1,700-year-old Virgin Mary Syriac Orthodox Church, Diyarbakir, Turkey has been damaged in fighting between government forces and Kurdish separatists. The 1,700-year-old Virgin Mary Syriac Orthodox Church, Diyarbakir, Turkey has been damaged in fighting between government forces and Kurdish separatists. World Watch Monitor. One of the oldest churches in the world sustained damage last week in the intensified fighting between the Turkish government and Kurdish separatists. Rocket-propelled grenades destroyed a portion of the wall surrounding the Virgin Mary Church in the southeastern city of Diyarbakir on 28 Jan. The Syriac Orthodox church is 1,700 years old. Fr. Yusuf Akbulut, the priest of the church, was sheltered with his family at his home, located on church grounds, during the attack. Violence has engulfed Diyarbakir's Sur district, the location of the church, since early December. The government issued an evacuation order on 26 Jan. due to pitched street battles between armed militants from the Kurdistan Workers' Party (PKK) and Turkish forces. Fr. Akbulut, who has overseen the church for 23 years, initially refused to evacuate. He and his wife remained in the building until 28 Jan., saying he feared the church would be levelled in an aerial bombardment if left empty. “We wouldn't have left the church. But when we looked [on the street] and saw that land mines and rockets were exploding non-stop, we knew that we couldn't stay,” he told World Watch Monitor. “Our house was shaking and we thought it would collapse.” The power, electricity, and water were cut off. It was time to flee. Fr. Akbulut dialed 155, the police emergency line. He was told that his neighbourhood was a no-go area, barricaded off to civil authorities. The operator gave him instructions on how to escape. They stepped out on the street cautiously, with Fr. Akbulut waving a white flag. Nobody was there. Whole buildings were collapsed, reduced to piles of rubble. "It was like a war zone,” he said. Father Yusuf Akbulut. Photo: .aina.org. Fr. Akbulut and his family are staying in a hotel for the foreseeable future. Ongoing clashes in the church's neighbourhood prevent their return. But controversy has followed him. He has fended off reports from the Turkish media that his church had indirect involvement with the PKK. Turkish newspapers claimed on 30 Jan. that a cache of ammunition and explosives was found on the site of Virgin Mary Church. Fr. Akbulut said that he knew nothing of this cache while he was there, and that it was likely deposited after he fled. Syriac leaders blasted the reports for insinuating that their church could have any link to violent terrorism. “We know the goals of these reports, which are hateful and completely made up,” announced Evgin Turker, president of the Federation of Syriac Foundations. “After the news came out, threats against us started to rain down.” "We looked [on the street] and and saw that land mines and rockets were exploding non-stop, we knew that we couldn't stay. It was like a war zone." --Fr. Yusuf Akbulut, priest of Virgin Mary Church, Diyarbakir. Turkish Protestant church leaders have condemned the PKK violence, raging for the past two months, issuing a joint call for the state to show justice and mercy to its citizens. In early January, a 12-person delegation came to Diyarbakir to issue a statement calling on both sides to seek a peaceful solution. “We came to beg all parties to take steps towards peace to escape from this spiral of violence,” said Ihsan Ozbek, leader of Turkey’s Association of Protestant Churches. The pastors met with the district governor, Huseyin Aksoy, and Diyarbakir mayor, Gultan Kisanak. The violence in Diyarbakir has engulfed other Christian fellowships. Members of Diyarbakir Protestant Church, located directly across the street from the Virgin Mary Church, couldn’t hold regular services in their building for two months. They met in an alternative site throughout the winter but resumed their meetings in the church three weeks ago. When the attacks started last Wednesday, three members of the church in the building immediately fled. Following the advice of the Turkish security forces, they also waved white flags. Protestant pastor Ahmet Guvener, a friend of Akbulut, called the priest repeatedly to convince him to flee the neighbourhood. “The bombs started going off every hour. We called Father Yusuf multiple times to try to get him and his wife to leave,” Guvener told World Watch Monitor. Guvener and Fr. Akbulut both said none of the attacks specifically targeted their churches, which are caught in the ongoing violence between the Turkish military and the PKK. Fierce fighting has escalated across southeastern Turkey since the end of a two-year ceasefire in July 2015. Youth members of the PKK declared self-rule over large parts of Sur, digging trenches and building barricades to keep authorities out, according to Al-Monitor. A military statement in the official Anadolu Agency said Turkish forces have so far killed 500 PKK fighters in the southeastern town of Cizre and 149 in Sur since December. According to the pro-Kurdish People's Democratic Party (HDP), the government has imposed curfews on many predominantly Kurdish towns and cities. To date, at least 161 civilians, including dozens of children, have died in the violence. An ‘indispensable’ holy site for Orthodox Christians. Fr. Akbulut was insistent that he stay in the church as long as possible, even at the risk of his own life. He considers the church indispensable for his congregation, and for Syriac Orthodox Christianity at large. “I would not be able to live with myself if I abandoned the church," Fr. Akbulut told the Assyrian International News Agency. “It is a symbol for us Assyrians and a symbol for all Christianity. This is a holy place." The church is of enormous importance to Eastern Orthodoxy, having produced theologians and patriarchs in the early centuries of Christianity. It holds relics such as a piece of the cross and the bones of the apostle Thomas. The Virgin Mary Church was recently renovated with funds collected from the Syriac diaspora in Europe. Artisans and masons restored the church's mosaics, hand-carved walnut tree doors, stone and brick walls, and silver lanterns. Fr. Akbulut leads a congregation of 40 members. He speaks Syriac, a language closely related to Aramaic, the language of Jesus and his disciples. The congregation represents a tiny remnant of Syriac Christianity, an ancient Eastern Rite Church still found in Iraq, Syria, Lebanon and Turkey.
================
PERCHé si lamenta, PROPRIO la Corea del Sud, se lei è minacciata soltanto dal lancio di missili a corto raggio? è evidente: sono un altro governo di MASSONI di merda: DI SISTEMA MASSONICO SENZA SOVRANITà MONETARIA, IL SATANISMO DELLE BANCE CENTRALI: REGIME BILDENBERG! [La Corea del sud ha minacciato ''gravi'' conseguenze se la Corea del nord non abbandonera' il progetto di lancio di missili a lungo raggio che gli esperti definiscono un test vietato di tecnologia per missili balistici.] IL FATTO CHE IN COREA DEL NORD UCCIDONO TUTTI I CRISTIANI? QUESTO NON è PER ME UN MOTIVO, PER ESSERE FAZIOSO! certo se io avessi un qualsiasi comando militare io avrei già distrutto la Corea del Nord e tutta la LEGA ARABA, ma, Dio non mi ha dato questo comando militare per ora, ed io devo cercare ancora la pace per volontà di Dio! CHE DESTINO HA UN SERVO DI DIO, SE NON DI UBBIDIRE AL VOLERE DI DIO? CERTO IN QUESTI GIORNI HO PRESO LA CATTIVA ABITUDINE DI MALTRATTARE DIO... ma, solo uno stupido potrebbe pensare di avere una sapienza superiore alla sapienza di Dio!
===============
tutto il mondo sta bruciando per la ideologia SHARIA del salafiti sauditi ERDOGAN, e questo TAFFO DELLA FOGNA, di un sacerdote di satana, LUI si abbandona ai complimenti? PROPRIO LORO HANNO ACCESO IL FUOCO DI QUESTO DISASTRO MONDIALE! ADESSO, DEVONO USCIRE DALL'ITALIA, E DA TUTTE LE NAZIONI CHE HANNO DECISO DI NON FARSI MASSACRARE DA UNA GUERRA MONDIALE TOTALMENTE INGIUSTIFICATA CONTRO LA RUSSIA E CONTRO LA CINA! Kerry, l'Italia è stata grandiosa, Il suo impegno nella coalizione è uno dei più grandi
===================
TUTTA LA PORCATA DELLA NATO E DELLA CIA IN UCRAINA! ] 02.02.2016) Domenica, l'ambasciata ucraina a Parigi ha chiesto a Canal+ di non trasmettere il film in quanto dà allo spettatore “una falsa immagine sulla situazione in Ucraina”. L'emittente francese Canal+ ha trasmesso lunedì il documentario "Les Masques de la Revolution" (Le maschere della Rivoluzione), sugli eventi di piazza Maidan del 2014, nonostante la richiesta di Kiev di non mandarlo in onda. Il film, diretto da Paul Moreira, presenta un'indagine sui fatti che si svolsero in Ucraina nel 2014. In particolare, ritrae le azioni da parte di gruppi radicali di estrema destra sostenuti dagli Stati Uniti e le violenze nella città meridionale di Odessa nel maggio del 2014: http://it.sputniknews.com/mondo/20160202/2010610/francia-ucraina-maidan-film.html#ixzz3z4vHdruh
PER andare all'inferno, è sufficiente non denunciare: 1. il signoraggio bancario, e 2. non denunciare la sharia!

[507/19dic] google+ obama+ gay+ [sorry, assassino nazista, del primo emendamento] ma, perché, io non rieco a leggere su questa pagina:
http://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion
i preziosi articoli. [ 1_15. [ Obama loves to do the homosexual propaganda to children, and, why he hates Putin. ]] che, ShalomGerusalemme ha scritto? [e, voi non potete dire, che, sono spam, o repliche, perché, sono stati pubblicati, soltanto, su questa pagina, unicamente! ].. @Rothschild, Spa, Fmi, io mi sto annoiando, è mai possibile, che, con tutti i soldi, che, tu hai rubato al genere umano, tu non riesca a pagare un qualche caprone, come te, per venire a litigare con me, in questa pagina?
http://www.youtube.com/user/israelnationaltv/discussion

[508/19dic] obama+ google+, gay + [sorry, Nazi murderess, killer of the First Amendment], but because I do not succeed, to read on this page:
http://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion
all precious items, articles. [1_15. [Obama loves to do the homosexual propaganda to children, and, why he hates Putin. ]] That, ShalomGerusalemme wrote? [and you can not say, that are spam, or replicas, because they were published only, on this page, only!] @ Rothschild, Spa, IMF, I'm bored, is it possible that with all the money that you stole, to the human race, you will not be able to pay one only goat 666, like you, to come and argue, with me, on this page?
http://www.youtube.com/user/israelnationaltv/discussion

[509/19dic] #Agenzia informazioni, e #sicurezza #interna #AISI, ragazzi, la prossima volta, che, voi entrate nella mia auto? 1. ricordatevi, di richiudere le porte, 2. non modicate le impostazioni della luce interna! il #MOSSAD? questi errori, non li avrebbe fatti!

[510/19dic] sorry, ma, non è compito di Unius REI, interferire, con la sovranità politica dgli Stati! Quello, che, io pretendo è la osservanza dei diritti umani fondamentali, soltanto, ecco perché, io sono la fratellanza universale, su base razionale! #Damasco: #Assad è libero di candidarsi, #Mosca ha criticato dichiarazioni leader regime su presidenziali. 19 dicembre, #Damasco: Assad è libero di candidarsi, #DAMASCO, Il regime siriano ha affermato oggi che nessuno può impedire al presidente #Bashar al #Assad di candidarsi alle presidenziali del 2014. "Chiedo all'opposizione: perché, un cittadino, non ha il diritto di candidarsi? Chi può impedirglielo? Tutti i siriani hanno il diritto di farlo", ha affermato alla #Afp il viceministro degli Esteri siriano, #Faysal #Moqdad, dopo che, oggi anche la Russia, ha imputato ad #Assad, di aumentare la tensione in #Siria, con le sue affermazioni, su un'eventuale ricandidatura. MA, LA SIRIA È STATA BRUTALMENTE AGGREDITA, DAL TERRORISMO JIHAISTA, DI STATO, USA, FMI, LEGA ARABA, QUINDI, NON CREDO CHE, UN SIRIANO, SI POSSA FIDARE, DI UN ALTRO LEADER, IN QUESTO MOMENTO. COMUNQUE IN OGNI MODO, LA SCELTA È DELLE URNE.

[511/19dic] LA FACCIA? E CHI HA UNA FACCIA, DA CULO PIÙ DI VOI? VOI AVETE TRADITO LA #COSTITUZIONE, E AVETE REGALATO, PER, TRENTA A DENARI A ROTHSCHILD, LA NOSTRA SOVRANITÀ MONETARIA! ROMA, "Il #Pd deve fare queste riforme, se no perdiamo la faccia, si possono perdere le elezioni ma non la faccia. Noi abbiamo preso impegni, e andiamo diretti: dobbiamo dare il buon esempio mettendo i politici a dieta, per, un 1 miliardo e un gigantesco piano, per il lavoro. Se, nelle case non torna il lavoro sarà, un #Natale più triste". Così #Renzi al Tg4. BRAVO, FAI TORNARE IL LAVORO CON LA BACCHETTA MAGICA! MA, TU NON PUOI MANTENERE, PROMESSE, SE TU SEI LO SCHIAVO DEL #FMI #BCE, PER PAGARE IL NOSTRO DENARO, AD UN COSTO DEL 270%. COME, HA DIMOSTRATO #GIACINTO #AURITI!

[511/19dic] LA FACCIA? E CHI HA UNA FACCIA, DA CULO PIÙ DI VOI? VOI AVETE TRADITO LA #COSTITUZIONE, E AVETE REGALATO, PER, TRENTA A DENARI A ROTHSCHILD, LA NOSTRA #SOVRANITÀ #MONETARIA! ROMA, "Il #Pd deve fare queste riforme, se no perdiamo la faccia, si possono perdere le elezioni ma non la faccia. Noi abbiamo preso impegni, e andiamo diretti: dobbiamo dare il buon esempio mettendo i politici a dieta, per, un 1 miliardo e un gigantesco piano, per il lavoro. Se, nelle case non torna il lavoro sarà, un #Natale più triste". Così #Renzi al Tg4. BRAVO, FAI TORNARE IL LAVORO CON LA BACCHETTA MAGICA! MA, TU NON PUOI MANTENERE, PROMESSE, SE, TU SEI LO SCHIAVO, DEL #FMI #BCE, PER PAGARE IL NOSTRO DENARO, AD UN COSTO, DEL 270%. COME, HA DIMOSTRATO #GIACINTO #AURITI!

[512/19dic] NONNO Napolitano, ridurre la #spesa #pubblica, Il capo dello Stato, "E' una necessità non contestabile" [ MA, PROPRIO QUESTO È IL TUO PROBLEMA, TU SEI UN COMUNISTA! UNO DI QUELLI CHE HA ROVINATO L'ITALIA, CON IL BUONISMO ] ok! RISPARMIA SULLE FUNZIONI OBIETTIVO E SU TUTTE LE ATTIVITÀ POMERIDIANE, AVERE PROMOSSO, SENZA MERITO, IL 30% DEGLI ALUNNI ITALIANI, LI HA COMPLETAMENTE DEMOTIVATI ALLO STUDIO! [ auguri di un Santo Natale, per te, da me! ] ma, tu cosa puoi fare, per la nostra perduta sovranità monetaria?

[514/19dic] #NONNO #Napolitano (DIO TI BENEDICA, MIO CARO), elezioni #Ue sono spartiacque! #Tecnicismo esasperato, estranea cittadini da dibattito, #europeo. 19 dicembre, Napolitano, elezioni Ue sono spartiacque #ROMA, "La posta in gioco nelle elezioni Ue, sta nel segnare un chiaro spartiacque, tra, una legislatura dominata dei temi del rigore, e la prossima che, dovrà necessariamente dare maggiore enfasi" alla crescita e all'occupazione. Lo ha detto #Giorgio #Napolitano parlando oggi, alla Farnesina. Dobbiamo "reagire al #crescente #tecnicismo, del #dibattito #europeo", poiché "è una delle cause della #estraneazione, dei cittadini dal #dibattito #europeo, offrendone un'immagine riduttiva e asfittica", ha aggiunto. 1. TU NON PUOI FARE UNA EUROPA DI POPOLI SCHIAVI SENZA #SOVRANITÀ #MONETARIA! 2. TU NON PUOI COSTRUIRE SUL RELATIVISMO, UNA IDENTITÀ EUROPEA, MA, SECONDO, I PRINCIPI DELL'ATEO, #BENEDETTO #CROCE, DEVE ESSERE UNA EUROPA DAI PRINCIPI LAICI E CRISTIANI!

[515/19dic] 19 dicembre, #Putin contro azioni gruppi #pro-gay #MOSCA, #Vladimir #Putin è tornato, sulla necessità di "difendere i valori morali tradizionali, CRISTIANI" in Russia, contro certi " #pseudo-valori" #occidentali, #MASSONICI DI #sPA, #FMI, #ILLUMINATI, #FARISEI #BILDENBERG, e di "difendersi dal comportamento abbastanza aggressivo, di certi gruppi sociali, LOBBY, che, impongono il loro punto di vista, ad altre persone ed altri Paesi", in una apparente allusione ai difensori dei PSEUDO, diritti #gay.
CHE ALTRO NON SONO, CHE, IL DIRITTO A FARE PUBBLICITÀ #INDISCRIMINATA, ANCHE, AI BAMBINI, DELLA #IDEOLOGIA #OMOSESSUALISTA, CHE, NULLA HANNO, A CHE VEDERE, CON I DIRITTI CIVILI INDIVIDUALI DEI #GAY, #OMOSESSUALI, #TRANSESSUALI, #LESBICHE.

[516/19dic] #Usa: #New #Mexico legalizza nozze #gay. Sono legali in 17 Stati, più il District of #Columbia. #DIO NON È CAMBIATO E #SODOMA E #GOMORRA NEMMENO.. AH, SE VE NE ACCORGERETE! TUTTI, VE NE ACCORGERETE!

[517/19dic] Una mia collega preoccupata ha detto, perché ti sei attribuito, il titolo di 13° apostolo? [] Qualcuno, pagato dai #farisei #Fmi, #Nwo, mi vuole calunniare, Io sono soltanto, un #politico #razionale, (io ho detto), mai mi sono attribuito, il titolo di #profeta, #carismatico, #mistico, ecc.. tutto quello, che, appartiene alla #religione? non mi compete, affatto! Infatti, la mia #fratellanza #universale, è fondata, soltanto, in modo razionale, poiché, soltanto la ragione dello #agnostico è universale!

[518/19dic] [ tanto, i farisei #Fmi, Nwo, Bush, 322, hanno odiato, il genere umano, ed Israele, da dare ai demoni un corpo biologicamente modificato, attaverso, le pratiche del satanismo esoterico e Cabbalistico, quindi, la formazione degli alieni, risale al 1200! esso è il progetto #GOLEM ] 6 December, Secret KGB alien civilizations project, According information the Russians have known about alien civilizations for several decades, to many this comes as no surprise, there have been rumors floating around for many years. The first Russian contact with grey aliens allegedly took place in 1942. At that time, a series of diplomatic visits to discuss matters of mutual concern were planned, according to alleged Russian documents and a treaty was made. According to the document 072 / E, at the meeting of 1961 there was an incident involving 3 subjects due to the violation of the agreement by the officers at the military base when they discovered that their arrival was filmed with a hidden device without their consent. Under the treaty 23/04, the meetings would be confidential and filming or taking photographs would not be allowed. In 1969 in the state of Sverdlovsky, a UFO was reported to have crashed. It is alleged that a UFO crashed, and was recovered by the Russian military. Video film is shown of the recovery, with close-ups of the UFO itself. There was one dead alien found in the craft. The remains of the alien and the UFO debris was taken to a secure Russian site, where the saucer was analyzed, and an autopsy was done on the alien. Photo of the crashed craft that brought the small alien to Russia. The reputed event was broadcast on a TNT special, "The Secret UFO Files of the KGB." The show was hosted by former James Bond movie star Roger Moore. Compelling video and photographic evidence were shown to support the event.
According to Pravda, the KGB has allegedly had a special unit designed to gather and monitor all pieces of information regarding mystical and unexplained phenomena reported inside and outside the Soviet Union. Also according to Pravda, a photocopy of the order shown in the TNT documentary by the Soviet defense minister looks authentic too. Pursuant to the order, General A. G. Ponomarnko, head commander of the Urals military district, was to ensure that KGB agents be involved in the work pertaining to the UFO at all stages. The agents' reports were promptly forwarded to Colonel A. I. Grigoriev, chief of the KGB scientific department. According Billy J Booth on About.com there are unsubstantiated reports that a UFO crashed or was shot down near the city of Prohlandnyi, in the USSR at on August 10, 1989. Soviet military radar tracked an unidentified flying object and the Russian attempted unsuccessfully to contact the craft.. The UFO was classified as "hostile." Soviet defenses were alerted, and MIG-25s flew to find and identify the UFO. There was obvious damage to the exterior of the craft. The retrieval team, wearing protective outer wear, moved to the site. There was a small amount of radiation, and some members of the team were effected. A helicopter on the scene was hooked up to the craft, and the UFO was transported to Mozdok Air Base.
Russians entered the the UFO and discovered three alien bodies-two dead, one barely alive. A team of doctors and other medical personnel made every effort to keep the alien alive, but failed. All three of the beings were about 3 1/2 to 4 feet tall, with gray outer wear. Underneath, their skin was a blue-green color with a reptilian texture. They had no hair, large black eyes covered with a protective lid, and web fingers ended their long, slender arms. The alien bodies were being kept in glass containers and UFO was taken to Kapustin Yar. This information was first reported by three Russian investigators-Anton Anfalov, Lenura Azizova and Alexander Mosolov who had no documentation to support their story.
Voice of Russia, beforeitsnews.com

[519/19dic] [tutti lo sanno, io sono per la autodeterminazione Nazionale (e questo uccide, i banchieri #tecnocratici #farisei #massoni #Spa, #Fmi, #Nwo), e quello che, hanno fatto, la #Arabia Saudita e, #USA, in #Siria? è sotto gli occhi di tutti, dopo avere sterminato, il 90% dei cristiani in #Iraq, ora, vanno ad estinguere con i loro #jihaditi, anche i cristiani #siriani] #Yanukovich non vuole che qualcuno intervenga negli affari #Ucraina. [Politica, Attualita', Europa, Notizie, mondo, Governo, #Ucraina, UE ] 19.12.2013, "E' molto importante, che, nessun Paese intervenga nei nostri problemi interni e non riteniamo che possano spadroneggiare qui come vogliono. Sono contrario che qualcuno venga nel nostro Paese e ci insegni come dobbiamo vivere", ha dichiarato il Presidente dell'Ucraina Viktor Yanukovych nell'intervista ai mass media locali. Secondo #Yanukovich, per risolvere i problemi interni le autorità #ucraine hanno abbastanza saggezza e volontà politica. Il #governo #ucraino il 21 novembre ha deciso di sospendere i preparativi per la sottoscrizione dell'accordo dell'associazione con #UE che ha provocato le proteste dei sostenitori dell'euro integrazione del Paese.

[520/20dic] sito principale: http://israelnationaltv.myblog.it/
http://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion
ma, i potenti filtri, di google+, nascondono i miei articoli, che, forse, possono essere letti, sui miei canali, ecco perché, io ho iniziato a numerare progressivamente i miei articoli, forse, essi posso essere recuperati in internet. Dico forse, perché, [tutti lo sanno, io sono per la autodeterminazione Nazionale (e questo uccide, internazionali banchieri, satanisti, #tecnocratici, #farisei, #massoni, #Spa, #Fmi, #Nwo) e tutti i parassiti traditori, del signoraggio bancario rubato, e quello, che, hanno fatto, la #Arabia Saudita e, #USA, in #Siria? è sotto gli occhi di tutti, dopo avere sterminato, il 90% dei cristiani in #Iraq, ora, vanno ad estinguere, con i loro #jihaditi, anche, i cristiani #siriani] e, #Yanukovich non vuole che, qualcuno intervenga negli affari #Ucraina [allo sciacallo è sfuggito il coniglio! lol.]

[521/20dic] Lo schieramento dei missili russi Iskander presso Kaliningrad non corrisponde alle norme delle intese strategiche tra NATO e Russia, [e i satelliti con raggi laser, ed armi nucleari, a quale trattato corrispondono? e lo utilizzo dei dischi di alieni, per attaccare, le difese aeree?] ha dichiarato il segretario generale dell'Alleanza #Anders #Rasmussen nell'intervista ai #giornalisti #francesi. Il #segretario #generale ha evidenziato che "in questo caso la misura è indirizzata contro un nemico inesistente". Riguardo alla dislocazione dello #Scudo #antimissile, #Rasmussen ha detto che "nessuno dei Paesi della #NATO ha intenzione di attaccare la Russia" (lol.pinocchio). Giovedì, durante la grande conferenza stampa, il Presidente russo #Vladimir #Putin ha dichiarato che, la decisione della dislocazione dei missili nell'Oblast' di Kaliningrad non è ancora stata presa (lol.pinocchio). La dislocazione degli obiettivi dello Scudo antimissile europeo crea un pericolo reale per la #Russia e il Paese è costretto a reagire, in qualche modo, alla situazione, ha dichiarato il Presidente russo #Vladimir #Putin durante la conferenza stampa a Mosca. Una delle possibili risposte è la dislocazione dei complessi missilistici #Iskander,in #Oblast' di #Kaliningrad, ha evidenziato il Presidente. "Tuttavia #Iskander non è l' unico modo di difesa e di reazione, è solo un elemento della possibile risposta, nonostante che nel suo settore sia una delle più efficace armi nel mondo", ha sottolineato #Putin.

[522/20dic] [ non hai scelta! se, tu vuoi evitare la guerra mondiale? il FMi, deve essere sottratto, ai farisei, e deve ritornre di proprietà dei popoli, questo è soltanto un atto politico, e non un atto giuridico, perché, la sovranità è nel popolo, quindi, il debito pubblico deve essere dichiarato nullo!! ] [ ma, lui non è ancora al 100%, un condottiero cristiano, che, guida una Nazione, perché, 1. non esce dal signoraggio bancario, ei farisei anglo-americani, 2. non interviene, in favore dei cristiani innocenti perseguitati nel mondo, con determinazione e veemenza verbale. Questo è quello, che, manca a lui, la difesa dei diritti umani, perché, tutti sanno, che, gli americani, Fmi, Spa, farisei, massoni, USA, sono degli ipocriti, veri satanisti 322, in occulto. ] Grande conferenza stampa del #Presidente #russo #Vladimir #Putin. Attualita', In Russia, Conferenza stampa di Putin, Mass Media, Putin, Russia. 19.12.2013, "Non ci è indifferente lo status dei nostri connazionali all'estero", ha dichiarato il #Presidente russo #Vladimir Putin alla conferenza stampa a Mosca. "In alcuni Paesi europei fino ad ora esiste il concetto di "non cittadino", privo di diritti e di libertà, riteniamo che non è normale e continueremo a lottare per #uguaglianza dei diritti", ha sottolineato Putin. "Questo riguarda tutti i Stati, ma, non significa che intendiamo brandire la spada, e introdurre le truppe da qualche parte", ha dichiarato il Presidente. "Inoltre, non se ne parla nemmeno, d'introdurre #truppe #russe in #Ucraina", ha sottolineato Putin. Il Presidente russo Vladimir Putin ritiene che, le nuove sanzioni contro #Iran, dichiarate dal Congresso #USA, sono controproduttive, ha dichiarato durante la conferenza stampa a #Mosca (è vero #Iran, va bombardato immediatamente a motivo della Sharia, che è un progetto di sterminio del #califfato #mondiale, e per questo che, il nucleare, è pericolosissimo). "Non darà niente di buono dal punto di vista degli accordi definitivi, sulla risoluzione del problema nucleare iraniano", ha evidenziato Putin. "Al popolo iraniano, allo Stato iraniano, deve essere garantita la possibilità di sviluppare le proprie #tecnologie #avanzate, incluso il settore nucleare dal carattere pacifico", ha dichiarato il #Presidente #russo. Inoltre il capo dello Stato, ha detto che, approfitterà dell'invito di #Teheran a visitare il Paese, comunica il corrispondente de La Voce della #Russia. Le proteste a #Kiev sono provocate dalla lotta politica in #Ucraina, ma, non dalla questione di sottoscrivere, o no l'accordo d'associazione con #UE, ha detto oggi il #presidente #russo #Vladimir #Putin alla conferenza stampa a Mosca. Secondo le sue parole "quelli che ora attivamente promuovono le idee legate alla sottoscrizione dell'accordo con #UE, recentemente erano al timone dell'Ucraina. Perché prima non hanno fatto, ciò per cui lottano ora?" ha detto il Presidente. Putin ha sottolineato che, "in ogni caso la Russia collaborerà con l'Ucraina, nel formato e nel volume che sarà ammissibile per il popolo ucraino". La Russia ha apportato "un contributo notevole nella risoluzione, degli acuti problemi #internazionali di molti anni", tra cui il problema delle armi chimiche, in #Siria e il problema nucleare iraniano, ha dichiarato oggi il #Presidente #russo #Vladimir #Putin alla grande conferenza stampa. Tuttavia, ha posto attenzione che ottenere i risultati nella risoluzione dei problemi sarebbe impossibile "senza il lavoro congiunto con gli amici americani, europei e cinesi ai quali siamo molto grati". "La #Russia può essere fiera di cosa e come fa sull'arena internazionale, può essere fiera della posizione basata sui principi del diritto internazionale", ha aggiunto il Presidente. "Nutro un atteggiamento positivo nei confronti dei difensori della natura, ma è inammissibile fare di loro uno strumento delle pubbliche relazioni", ha dichiarato il Presidente russo Vladimir Putin, rispondendo alla domanda, su che cosa ne pensa degli attivisti di #Greenpeace. Inoltre il Presidente ha aggiunto che, spera di predisporre Greenpeace, ad un lavoro congiunto produttivo. "Per quanto riguarda le voci intorno la nave Arctic Sunrise, non le ho create io, le hanno create i mass media al servizio di quelli che hanno violato la legge", ha dichiarato il Presidente. "Non escludo che gli attivisti di Arctic Sunrise avessero il compito di far fallire i lavori sulla piattaforma artica. Per noi è una affare serio", ha sottolineato Putin. Il Presidente russo Vladimir Putin durante la grande conferenza stampa a Mosca ha dichiarato, in risposta alla domanda sui quali risultati conta la Russia alle Olimpiadi di Sochi, che la principale missione della Russia, come Paese ospitante, è dare gioia, a tutti gli spettatori da tutti i Paesi del mondo. "Certo che, aspettiamo le vittorie degli nostri atleti", ha aggiunto il Presidente, "ma mi riserverei, e non definirei il numero di medaglie e il punteggio. Occorre che, i nostri atleti mostrino professionalità e carattere", ha sottolineato Putin. "Non conosco personalmente #Snowden, e non l'ho mai incontrato", ha confessato il Presidente russo Vladimir Putin, rispondendo alla domanda sull'ex agente della CIA durante la grande conferenza stampa a Mosca. "Ha le sue idee sulla vita, non nascondo che per me è una persona interessante. Penso che abbia cambiato molto nelle teste dei politici occidentali. E' un giovane curioso. Ha i suoi affari, io ho i miei. Abbiamo dato la possibilità di vivere da noi, ma non vogliamo occuparci della #propaganda #antiamericana (purtroppo, avviene il contrario da più di un anno). Nel piano operativo non lavoriamo con Snowden, e non abbiamo lavorato", ha raccontato il Presidente. "Non ho intenzione di criticare i valori occidentali, per me è importante proteggere i cittadini della Russia dal comportamento abbastanza aggressivo, di alcuni gruppi sociali i quali, secondo me, si comportano non solo, come vogliono, ma impongono la loro posizione agli altri", ha dichiarato il Presidente russo Vladimir Putin durante la grande conferenza stampa a Mosca. "La Russia è un Paese con un'antica e profonda cultura. Dobbiamo prestare attenzione ai valori tradizionali russi (cristiani e patriottici), senza i quali, la società degrada (proprio come è degradata la società Occidentale), dobbiamo ritornarci, e su questa base andare avanti. E' un approccio conservativo, ma non impedisce lo sviluppo", ha sottolineato il Presidente. La dislocazione degli obiettivi dello Scudo antimissile europeo, crea un pericolo reale per la Russia e il Paese, è costretto a reagire in qualche modo alla situazione, ha dichiarato il Presidente russo Vladimir Putin, durante la conferenza stampa a Mosca. Una delle possibili risposte è la dislocazione dei complessi missilistici Iskander nell'Oblast' di Kaliningrad, ha evidenziato il Presidente. "Tuttavia Iskander, non è l'unico modo di difesa, e di reazione, è solo un elemento della possibile risposta, nonostante che, nel suo settore sia una delle più efficace armi nel mondo", ha sottolineato Putin. Il motivo delle decisioni sulle agevolazioni per la fornitura del gas e la distribuzione dei mezzi del #Fondo del benessere della Russia in #eurobond #ucraini è stato il desiderio di aiutare il Paese fraterno ed il popolo fraterno nella situazione difficile, ha dichiarato oggi il Presidente russo #Vladimir Putin, alla grande conferenza stampa. "Oggi vediamo che #Ucraina si trova in difficoltà #economiche, #sociali e #politiche. E se diciamo davvero, che è il popolo fraterno, dobbiamo comportarci come parenti stretti e sostenerlo nella situazione difficile", ha detto Putin. Inoltre, il Presidente ha sottolineato che i Paesi terzi, non devono intromettersi nei rapporti tra #Russia e #Ucraina e dettare le loro condizioni su cui questi rapporti debbono svilupparsi.

[525/20dic] voi state tutti per morire! to all this, the French, have felled, the #DC9 in #Ustica, to not reveal, that, #flying #saucers aliens, were, in #military #exercises, together with the #French! #Israeli, #British, #Germans, #Americans, know all this, because, in their nations, in fact, are made systematically, #human #sacrifices on the altar of Satan, by the secret services diverted (all secret facilities, unknown by the Government, and constructed by the #IMF), which obey to: #322, #Kerry, Bush #Nwo. voi state tutti per morire!

[526/20dic] L' anti Fazio adesso vuol comprare l' euro [ai ladri le cose si confiscano] Postato in Interviste al professore, Da " il Giornale", nel periodo del debutto dell' euro
Il professore abruzzese, che con l'invenzione del Simec dichiarò guerra alla Banca d'Italia, lancia un'altra provocazione: [ La moneta unica è nostra ] A Maastricht è stato fatto un errore: non hanno scritto chi è il proprietario della nuova banconota. La mia? Vale UN EURO. Provocatorio, indubbiamente: ma impareggiabile. Parla don Giacinto Auriti, intellettuale, giurista, economista, inventore del Simec, la moneta "alternativa" alla lira che l'estate scorsa fece entrare in fibrillazione le coronarie dei dirigenti della Banca d'Italia. Auriti, che da anni conduce una battaglia "per la proprietà popolare della moneta" (e che ha dato al suo Simec, sperimentato in Abruzzo, un potere d'acquisto doppio rispetto alla lira) torna in campo con una nuova provocazione: stavolta contro l'Euro. "I banchieri di Maastricht, spiega, hanno inventato una moneta fredda, destinata a soccombere al dollaro", la cui circolazione è regolata da un trattato "che ha un buco giuridico macroscopico". "La Banca centrale regola l'emissione dell'Euro, ma la proprietà di chi è?". Già, di chi? Secondo Auriti dovrebbe essere collettiva;
l'Italia, sostiene, "può per legge ordinaria regolare la proprietà dell'Euro e restituirla ai cittadini". Cosi, il professore di Guardiagrele passa all'attacco: ha presentato una proposta di legge di iniziativa popolare per codificare questo principio, e distribuire grazie all'Euro "un reddito di cittadinanza". Profeta o folle? Fate voi: ma ecco come il professore eretico spiega la sua idea.
Professore, lei dice che l'Euro non decolla: ci può fare un esempio?
"Eccolo: all'Euro manca ancora la legittimazione. O meglio:
quella che tecnicamente viene definita "accettazione". Se lei sta su un'isola deserta, stampa otto tagli di banconota, ma non ha nessuno che riconosce quel valore, che cosa ci fa? Lei ha indubbiamente in mano una moneta. Ma quella moneta non viene accettata. Io credo che l'Euro corra questo rischio. Maastricht ha fatto la pentola, ma non il coperchio: noi, a oggi, non sappiamo di chi sia la proprietà della nuova moneta. E questa moneta stenta a essere accettata sul mercato mondiale".
Scusi, professore, ci spiega perché, dopo la lira, anche l'Euro non va bene?
"È semplice: malgrado la propaganda degli euroentusiasti, gli italiani misurano sulla loro pelle, e soprattutto nei portafogli, che qualcosa non funziona. Ha notato? Gli Euro svaniscono letteralmente dalle tasche!".
Scusi, lei sa perchè? È colpa degli speculatori? Oppure è l'inflazione?
"Ma no, gli aumenti nel cambio sono piccoli furti: non possono spiegare il fenomeno. Qui siamo di fronte a quella che Giuseppe Palladino, un intellettuale per lungo tempo consulente della Banca d'Italia, ha definito "Stag-flazione", ovvero: stagnazione più inflazione".
Tradotto dalla lingua degli addetti ai lavori che cosa significa?
"Che la moneta è poca e vale poco. Quindi ci sono insieme sottovalutazione e rarefazione. Non è vero, e gli italiani lo verificano in queste ore, che un euro ha lo stesso potere d'acquisto di 1936,27 lire. L'euro malgrado quel che dicono si sta svalutando rispetto al dollaro e al petrolio. Il dollaro è in guerra contro di noi, e distruggerà l'Euro".
Perché?
"Perché la moneta della Banca centrale si regge su un mercato disorganico, ovvero un mercato privo di materie prime. Con la guerra del Kosovo l'America ha bloccato l'accesso del petrolio dai Balcani all'Europa. L'unica speranza che abbiamo è l'allargamaento dell'Unione ai Paesi dell'Est".
Scusi, lei è contro l'Euro ma a favore dell'Unione europea allargata?
"Sono "anti-euristico", si. Ma un europeista convinto: non c'è contraddizione".
Ha tempo fino al 15 agosto per raccogliere 5Omila firme alla sua proposta di legge. Cosa accadrebbe se venisse approvata?
"Le spiego. Il trattato di Maastricht ha una falla clamorosa: regola nei dettagli l'emissione dell'Euro. I Paesi europei hanno ceduto sovranità alla Bce su questo punto: ma solo sui mezzi formali, sulla carta e sull' inchiostro".
Che cosa significa?
"Che con Maastricht la Banca centrale è diventata una grande tipografia. Ma il trattato non dice nulla sulla proprietà della moneta ne sul suo controvalore. Quindi la mia idea è: poiché Maastricht non pone vincoli l'Italia ha diritto di fare una legge per regolare "accettazione" e proprietà dell'Euro".
Vuol farci credere che la Banca centrale europea ha fatto un errore così grande?
"Non hanno fatto errori, infatti. Chi ruba lo fa di nascosto! " Cosi, senza nessuna riserva, il valore dell'Euro è una pura convenzione. La Bce, attraverso questa convenzione, ci carica tutti di un debito pari al valore dell'Euro".
Ma quale sarebbe il vantaggio della Bce?
"Vede, la legge del 1910 sull'istituzione della Banca d' Italia legava la lira, teoricamente, alla convertibilità aurea. Era una favola: ma il sistema di Bretton-Woods è durato fino al 1971. Fino a quando cioè, De Gaulle disse agli Usa: voi esportate inflazione, datemi oro in cambio dei vostri dollari. Fino all'avvento dell'Euro, sulle banconote c'era scritto: "Pagabili al portatore". Oggi neanche quello. Non ci sono vincoli di convertibilità,
ne proprietà: l'Euro è prodotto dai banchieri di Maastricht, ma tecnicamente è figlio di nessuno".
Con la sua legge diventerebbe proprietà di tutti gli italiani. Non è un'utopia?
"E perché mai? Se la legge passasse, la Banca centrale non potrebbe impedirlo".
Scusi, ma il suo Simec, a Guardiagrele, che contraccolpi ha avuto?
"Nessuno: 1.000 Simec valevano 2.000 lire. E ora 1 Euro. Il Simec non si svaluta: perché sul Simec non comanda la Banca ma il portatore".
La banconota di Auriti
CHE COS' E'
Il " Simec", è la moneta alternativa alla lira ideata dal prof. Giacinto Auriti, 77anni, già docente di Teoria generale del Diritto privato e della navigazione all' Università di Teramo.
COME FUNZIONA
Il Simec ( acronimo che sta per sim-bolo ec-onometrico di valore indotto ) ha un potere di acquisto doppio alla lira.Le banconote vengono stampate da un sindacato antiusura di cui è presidente Auriti. Nei negozi convenzionati, sostiene il professore, i clienti possono acquistare la merce a metà prezzo pagandola con i Simec.
LA VICENDA GIUDIZIARIA
Guardiagrele, dove la nuova divis aveva avuto maggiore diffusione, il 10 agosto 2000 era stata letteralmente assediata dalle Forze dell' Ordine che avevano effettuate perquisizioni a tappeto, sfociate poi nel sequestro di 2'5 miliardi di Simec su disposizione della Procura di Chieti.
Successivamente la somma è stata dissequestrata dal tribunale del riesame.
CHE COSA DICE LA LEGGE
La Banca d' Italia più volte è intervenuta precisando che gli esperimenti di emissione monetaria locale " non forniscono le identiche garanzie assicurate soltanto dalla moneta legale nello Stato ". La banca centrale ricorda che articolo 1.277del Codice civile stabilisce che l' efficacia della moneta è assicurata soltanto da quella avente corso legale nello Stato.
Note: LUCA TELESE da Roma

Intervista di A. Ferrara

Postato in Interviste al professore  

SIMEC la NUOVA MONETA che ci SALVERA' dal FALLIMENTO

Nella silenziosa calura del post-ferragosto di questo anno giubilare, il titolo potrebbe dare adito a varie interpretazioni: il caldo, conseguenza del solleone, i piromani nei boschi, i drammi quotidiani dei giovani e meno giovani sulle strade che amareggiano il più intenso e lungo periodo vacanziero dell'anno.

- 1694, Viene costituita a Londra la Banca d'Inghilterra, che diviene proprietaria di circa tre quarti del pianeta Terra.-

Niente di tutto questo: si tratta di una rivoluzione monetaria che parte verso la metàdel luglio 2000 da Guardiagrele, in Provincia di Chieti, una delle città più interessanti d'Abruzzo, abitata da circa 10.000 guardiesi, ricca di storia, arte ed artigianato, distesa su un colle ai piedi della Maiella e sede dell'omonimo Parco Nazionale.
La piazza centrale è dominata dal più; importante monumento cittadino, il Duomo di S. Maria Maggiore, e delimitata dall'antico palazzo della illustre famiglia degli Auriti, oggi rappresentata dal settantasettenne prof. Giacinto, che, pur autodefinendosi "contadino" è stato docente di ben quattro cattedre di Giurisprudenza ed autore di pubblicazioni scientifiche di contenuto giuridico e sociale.
Presidente del Comitato locale antitrust, il prof. Auriti è stato promotore nel 1993 di una proposta di legge "Per ripartire tra i cittadini il reddito monetario del capitale amministrato dallo Stato in attuazione del secondo comma dell'art. 42 della Costituzione".
Quale Segretario del Sindacato Pro Loco Comitato Antiusura Auriti fa presente che l'8 marzo 1993 denunciò per truffa, falso in bilancio, associazione a delinquere ed usura l'allora Governatore e firmatario dei biglietti di banca d'Italia, Carlo Azelio Ciampi e, successivamente, il Governatore Fazio.
Oggi, venerdi diciotto agosto, alle ore 11 circa, godiamo della ospitalità del prof. Auriti, al primo piano dell'omonimo palazzo, così pieno di ricordi e testimonianze di varie generazioni. Ci viene ricordato un evento storico, quando, nel 1897, suo nonno cedette la carica di Onorevole al Parlamento del Regno d'Italia al già celebre Poeta pescarese Gabriele D'Annunzio.
Il prof. Auriti, deus ex machina, ideatore e realizzatore della "moneta del popolo", mostra pagine di giornali in varie lingue sul significato del "valore indotto" e sulla recente esperienza monetaria del Simec, attualmente sospesa per il blitz della Magistratura davanti alla quale è sub iudice (28 agosto 2000).
L'interesse della stampa inglese, statunitense, svizzera, giapponese, è dimostrato da corrispondenti delle più; importanti agenzie giornalistiche in lista d'attesa, tanto che, trattandosi di varie ore di laboriosi colloqui, il professore ha in animo di quantificare ogni appuntamento, stavolta in lire e non in Simec.
Al fine di diffondere la verità sulla ultima possibilità di difesa dell'Italia e dei Paesi interessati alla imminente circolazione-capestro dell'Euro, don Giacinto (come amorevolmente viene chiamato dai concittadini), ha già aperto un sito di più; pagine su Internet; tutti comprenderanno la differenza base tra un biglietto di banca e un Simec: il primo è addebitato al portatore, mentre il Simec viene accreditato al cittadino.


Prima del commiato con l'autorevole interlocutore, poniamo due domande al prof. Auriti:

1, Qual è il Suo parere sull'Euro, a pochi mesi dalla entrata in circolazione?
Nessuna norma del Trattato di Maastricht stabilisce di chi è la proprietà dell' Euro; questa lacuna normativa deve essere colmata nel senso che la proprietà va attribuita ai singoli popoli europei. Diversamente, ogni cittadino dell' Euro, compresa la nostra generazione, si troverà indebitato nei confronti del dollaro, fino alle estreme conseguenze del suicidio.

2, Quale potrebbe essere la soluzione?
Ogni Nazione e popolo europeo dovrà essere accreditato, e quindi responsabilizzato con precise leggi finanziarie a difesa del cittadino; il Simec potrebbe costituire la moneta provvisoria per tamponare l' emergenza.

Breve storia della moneta moderna suggerita dal prof. Giacinto Auriti

1694, Viene costituita a Londra la Banca d'Inghilterra, che diviene proprietaria di circa tre quarti del pianeta Terra.
1795, La Rivoluzione francese trasferisce al popolo la gerarchia politica ma non quella finanziaria.
1865, Guerra di Secessione: Abramo Lincoln, primo Presidente degli Stati Uniti d'America, abolisce la schiavitù. Viene creato il dollaro della Secessione, e quindi la Federal Reserve di Forte Knox.
1999, Con il Trattato di Maastricht nasce l'Euro. Non aderisce la Banca d'Inghilterra legata al dollaro.
2001, Il primo settembre, le banconote e monete metalliche Euro entreranno in distribuzione presso Banche, Uffici cambio e distributori automatici.

Breve storia del Simec
Guardiagrele Anno 2000

Aprile/maggio, Preparativi, sperimentazione scientifica e costituzione del Comitato Sindacale Antiusura per la creazione della carta-moneta di proprietàdel cittadino: responsabile unico, il Segretario Generale Giacinto Auriti.


Giugno/luglio, Vengono stampati, in diecine di migliaia di esemplari, sette tagli diversi (lo stesso numero degli Euro), bicolori, con relativi numeri di serie ad inizio della lettera A: 500, 1.000, 2.000, 5.000, 10.000, 50.000, 100.000 per un importo complessivo di 168.500.

Nel dritto è riportato, sulla sinistra, il contrassegno rappresentato dal Simbolo Econometrico Di Valore Indotto con la clausola: marchio registrato, riproduzione vietata. Sulla destra, superiormente alla cifra, il relativo numero romano ad eccezione del taglio da 500 che, nell'esagono riporta l'intera cifra.

Al centro, con scritta in nero, la proprietà della moneta e la specifica dell'emissione firmata dal Segretario Generale del Sindacato Antiusura Giacinto Auriti.
Al retro, identica per tutti i tagli, l'immagine di un focolare acceso sormontato da una croce, il valore in lettere e, in un rettangolo sottostante, il richiamo del simbolo accettato dai vari Comuni convenzionati con i tre articoli della Costituzione italiana.

Per la seconda volta (dopo la sterlina inglese) in una moneta, un ulteriore elemento di garanzia: in aggiunta alla filigrana, contro eventuali falsari, è rappresentato dalla soprastampa a caldo, in argento, dello stemma-simbolo con il recente sistema dell'ologramma. Infine, nella bordatura colorata inferiore, la scritta latina NON BENE PRO TOTO LIBERTAS VENDITUR AURO (non è bene vendere la libertà per tutto l'oro del mondo).

Martedì 11 luglio, Un primo quantitativo di Simec viene ritirato dall'Istituto tipografico e mostrato ai soci del Sindacato. Si concretizzano gli accordi con la distribuzione delle vetrofanie per gli operatori che aderiscono alla vendita.

Fine luglio, Il passaparola popolare e la stampa locale si impadroniscono della operazione commerciale; il potere di acquisto rispetto alla lira raddoppia. Il successo prende alla sprovvista gli stessi autori e Guardiagrele si anima all'inverosimile. La Magistratura prende atto del fenomeno, ma non interviene. La Guardia di Finanza effettua un controllo da cui risulta tutto regolare.

Domenica 6 agosto, Festa del Patrono e Mostra dell'Artigianato. Dall'intero Abruzzo e dall'Estero si moltiplicano le presenze. Dalle 39 attività commerciali di luglio si giunge alle oltre 70 con il coinvolgimento delle due Province di Chieti e L'Aquila. Alcuni tagli della "moneta del popolo" vengono esauriti. Inizia l'emergenza ed in Piazza S. Maria Maggiore, alla cassa di "Casa Auriti" si alternano giovani volenterosi che accettano prenotazioni di ulteriori tagli al momento mancanti. La Guardia di Finanza torna a fare dei controlli. Tutto regolare.

Giovedì 10 agosto, Il sole tramonta alle ore 19 e 19 ed il professore, don Giacinto per i guardiesi, attorniato dai compaesani, concede interviste sulla operazione finanziaria. Le sue frasi ricorrenti sono: finalmente il denaro è del cittadino, e non di chi lo stampa, il suo valore è dato da chi lo usa e non da chi lo mette in circolazione, e per concludere, con l'Arte l'Italia può vendere il Bello.
La richiesta numismatica di collezionisti, da varie parti d'Italia e dall'Estero, aumenta a vista d'occhio.
Dopo il ferragosto guardiese, Da alcune regioni d'Italia giungono rappresentanti comunali e di categorie commerciali interessati alla esperienza monetaria. Lettera aperta del prof. Auriti con le firme di oltre 1000 cittadini per il dissequestro della "moneta auritana". Iniziano contatti politici per una interpellanza parlamentare alla riapertura delle Camere.

Lettera aperta al Clero (diretta a Vescovi e Cardinali) in difesa della "MONETA DEI POVERI" perché diventi la "MONETA DEL GIUBILEO" che così conclude:

Quando la moneta era d'oro, non era possibile attribuirla gratuitamente all'atto dell'emissione per l'alto costo dell'oro.

Oggi, con i simboli di costo nullo, non solo è possibile, ma doveroso, per sollevare l'umanità dal signoraggio della grande usura.

Siamo certi che la moneta emessa dalla Chiesa sarebbe certamente conforme al grande evento del Giubileo.

E saranno favorevoli anche tutte le religioni notoriamente schierate contro l'usura, in una visione sostanzialmente ecumenica.

Note: Una verità che scotta
Dal periodico "l'Informazione del Collezionista" n.16 Giugno-Agosto, 2000 di Augusto Ferrara

Con la mia banconota Simec raddoppio il valore della lira

Postato in Interviste al professore  

Arrivano anche turisti per far affari col docente che ha inventato la moneta compri 2 paghi 1.
Guardiagrele: anche stamane, davanti alla sua casa, in largo Botteghe, la solita fila. Donne, uomini, ragazzi, turisti Tutti in coda per il Simec. Il Bancomat della piazza, racconta il direttore del Banco di Napoli, è stato svuotato di 80 milioni come una macchinetta del caffè.

Niente furti, s'intende: è gente che preleva, converte, compra. Più cresce il circuito del Simec, più aumentano il volume di affari, e i rischi. "Ma anche, per il creatore della "moneta abruzzese", le possibilità di successo. La Finanza continua a monitorare, ma per ora non trova motivi di intervento.
L'uomo che ha innescato questo incredibile "esperimento" valutario, il professor Giacinto Auriti, 76 anni, è sempre nel paese, gira a piedi e sulla sua Brava color amaranto (ammaccata) parla al suo telefonino Alcatel dove riceve telefonate da tutto il mondo.

Persino da collezionisti numismatici che vogliono la serie completa delle sue "banconote". A prima vista non sembra il primo italiano che batte moneta in proprio. Si è formato su Ezra Pound, racconta di aver messo in pratica la dottrina sociale della Chiesa (" Soprattutto la Rerum Novarum "), è stato missino (ma non in An), dice: I miei migliori amici sono i comunisti non ds, quelli di Rifondazione, che hanno ancora ideali".

Ripete a nastro: "Faccio tutto per le persone, creo ricchezza: la Banca d'Italia toglie, io do".

Professor Auriti, si calcola un circuito di Simec da 800 milioni, la sua valuta ha un corso parallelo a quello della lira, arrivano turisti da fuori a fare shopping, le autorità la sorvegliano. Si sente sull'orlo dell' illegalità? Riesce ancora a dormire bene?

" E perché no? Sono un onesto, e nessuno lo mette in dubbio. Non mi arricchisco di una lira, al contrario ho finanziato con la mia associazione la stampa del Simec".

Lei sta battendo moneta

" Attenzione: dal punto di vista strettamente legale il Simec è come un francobollo".

Un francobollo con cui si compra tutto, dal caffè ai telefonini?

" E perché no? Il suo valore è una convenzione: se lei avesse in mano un Gronchi rosa sarebbe come se possedesse l'equivalente in milioni, no? Chi converte Simec acquisisce un valore che è suo, del portatore. E poi lo scambia con chi vuole. Non solo non faccio nulla di male, ma aumento il prodotto interno lordo. Come se vendessi dei francobolli rari, che però hanno buon mercato".
Se ne parla da due giorni, ma molti ancora non riescono a capire il meccanismo "

Rispieghiamolo, allora!
Ci provo: dunque, lei vende lOOmila Simec per lOOmila lire. I cittadini che comprano i Simec, li "scambiano" con i negozianti, e ottengono mercé per un valore doppio. I negozianti che le rivendono i Simec, incassano il doppio pure loro.

"È così".

Ma se tutti ci guadagnano, Che fine fa il deficit di questa catena?

"Scusi, perché lei non si chiede che fine fa il deficit della lira? La convertibilità della moneta è finita nel 1971 con la dichiarazione unilaterale di Nixon. Guardi le banconote italiane che ha in tasca. Sopra c'è scritto Pagabili al portatore, ma se lei va in banca a chiedere il corrispettivo in oro, giustamente la prendono per matto".

Lei vuole riprodurre con il Simec la convenzione che ci fa credere al valore della lira, indipendentemente dalla sua copertura in riserve auree?

" Esatto. Solo che io, vendendo Simec, do un credito del 200 per cento. Fazio, vendendo lire, vende un debito del 100 per cento ".
Ma la Banca d'Italia ha ben altre risorse, per garantire la sua credibilità!

"La mia teoria è: la velocità della circolazione crea un valore che chiamo indotto. Quando si arriva a una velocità critica, il Simec è come una dinamo che produce ricchezza e io non dovrò convertire più. Sostituiremo la moneta della proprietà a quella del debito".

Note: IL Giornale, del 05- 08, 2000
LUCA TELESE

Papà fa la guerra alle banche e Grillo è la sua "arma letale"
Postato in Interviste al professore  
Le crociate anticapitalistiche del comico sono ispirate da un eccentrico economista. Che guarda caso, è il padre di una giornalista di "OGGI"
Abbiamo "costretto" la nostra Michela Auriti a intervistare il suo sorprendente genitore. Ha un progetto "pazzesco": togliere la proprietà della moneta alla Banca d'Italia e darla ai cittadini, Beppe è il mio miglior allievo-, dice il professore,. L'ultima "follia": la lira del Giubileo, di Michela Auriti,
Roma, marzo tutto è cominciato un paio di settimane fa, quando una i collega mi ha messo sotto il naso l'articolo di un quotidiano. Mezza pagina con al centro la foto di un uomo che riconoscerei tra mille, faccia onesta e sorriso aperto, l'abito grigio rigato e il gilet: mio padre!
Il titolo dell'intervista strilla: Beppe Grillo è il mio profeta e l'occhiello aggiunge: C' è un intellettuale di destra, l'economista eretico Giacinto Auriti, dietro il nuovo corso dello showman genovese.
Segue un' intervista a mio padre sulle sue stravaganti teorie monetarie e, a fianco, le dichiarazioni del comico genovese che si dice suo discepolo e afferma che i discorsi di Auriti dovrebbe farli una sinistra vera, se esistesse.
Ora io so, e da molti anni, che mio padre è un tipo originale: professore universitario a Roma e poi a Teramo, candidato nelle liste del Movimento sociale nel '72 e prima ancora trascinatore di folle nel suo paese in Abruzzo, Guardiagrele, dove da giovane girava su una Seicento col megafono e faceva proseliti per il suo partito. Papà oggi ha 75 anni (ma ne dimostra dieci di meno) e un entusiasmo invidiabile anche per un trentenne produce vino e latticini nella sua campagna ai piedi della Maiella, insegna ancora agli studenti e soprattutto ha un chiodo fisso, la lotta alle banche. Chiunque lo incontri, dopo pochi minuti di convenevoli (anche perché papa è uno che taglia corto e parla diretto), viene travolto dall'esposizione di un progetto folle: togliere la proprietà della moneta alla Banca d'Italia e darla ai cittadini. Ma come abbia fatto a indottrinare il Savonarola dei comici, questo è un mistero anche per me che sono la figlia

Allora papà, cos'è questa storia? Sul giornale leggo che sei diventato il grillo parlante di Grillo

È nata poco meno di tre anni fa. Lui ha letto un mio libro sulla moneta, ha saputo che ho denunciato il governatore della Banca d'Italia per cinque reati: truffa, falso in bilancio, associazione a delinquere, usura e istigazione al suicidio. E ha detto: "Questo è talmente
matto che lo devo conoscere".

Poi cosa è successo?
"È successo che dalla sua casa a Genova è venuto ad Atri, in Abruzzo, e ha partecipato a un mio convegno sulla proprietà popolare della moneta, improvvisando uno show strepitoso. Nel teatro c'erano centinaia di studenti e professori Grillo si è entusiasmato all'idea e l'ha divulgata col suo spettacolo. Da allora siamo diventati amici: spesso ci sentiamo per telefono per scambiarci idee e opinioni. Senza di lui, le teorie della mia scuola sulla proprietà della moneta sarebbero ancora semiclandestine.
Scusa, papà, ma Grillo si è lasciato subito convincere o ha fatto come noi figli che ti abbiamo sempre ascoltato con un orecchio solo?
No, lui ha capito subito, gli sono bastate poche parole. Perché è intelligente e ha la genialità dei genovesi. Un suo famoso concittadino diceva: "Gli affari fino a un certo punto si dimostrano, oltre un certo limite si sentono".
Così hai trovato il tuo discepolo migliore
Il migliore no. Ma il più brillante certamente sì. Grillo ha la capacità di semplificare le grandi verità. Gli ho fatto questo esempio: se il governatore della Banca d'Italia si mettesse a stampare moneta su un'isola deserta, le banconote non avrebbero valore perché manca la gente. Quindi la proprietà della moneta non è di chi la emette, cioè della banca, ma di chi la accetta come strumento di scambio. Invece i popoli sono stati trasformati da proprietari in debitori, espropriati e indebitati. La banca centrale, prestando il dovuto, si appropria del valore della moneta. La prova? Sulle banconote c'è scritto: " Pagabili a vista al portatore ", ma se vado in Bankitalia, nessuno mi darà mai il corrispettivo in oro. È la più grande truffa di tutti i tempi!.
E la soluzione qual è?
Dare al popolo non solo la sovranità politica ma anche la sovranità monetaria, cioè la proprietà della moneta all'atto dell'emissione. Nel disegno di legge che abbiamo presentato al Senato, cinquanta parole che mi sono costate trentaquattro anni di lavoro, chiediamo che venga accreditata, dalla banca centrale allo Stato: a ogni cittadino dovrebbe essere dato un codice dei redditi sociali che serve a incassare moneta. Altrimenti non c'è democrazia ma usurocrazia. Come di questi tempi.
Papà, però con queste tue battaglie ci hai fatto stare sempre un po' in ansia. E prima ancora c'era la politica. Me lo ricordo, anche se avevo pochi anni: 1972, ti eri candidato alle politiche. Su un muro lungo la strada che sale alla Camilluccia, c' era scritto: numero 17: Auriti a morte.
Ah sì? Non lo sapevo.
A casa arrivavano anche telefonate anonime, di minaccia.
Non mi ricordo neanche questo.
Papà! Lo vedi che sei sempre vissuto nel tuo mondo?
No. È che già allora avevo il presentimento dei tempi che sarebbero arrivati: se non si sostituisce alla moneta debito la moneta proprietà, le nuove generazioni non avranno altra scelta che tra il suicidio e la disperazione. Il suicidio da insolvenza, non a caso, è diventato una malattia sociale. Oggi lavoriamo per pagare i debiti e più lavoriamo più ci indebitiamo.

Certo che quando ti metti una cosa in testa Noi figli ormai ci siamo abituati, ma chi non ti conosce potrebbe pensare che sei monomaniaco.

Il fatto è che dico cose ovvie, ma che si scontrano con tali e tanti interessi da sembrare folli. E siccome non mi rassegno, sembro anche maniaco. Però ho convinto anche molti comunisti.

Già, come a Guardiagrele, dove la nostra casa è davanti alla sede dei comunisti. Com'era quella storia alla don Camillo e Peppone?

Scrissi un manifesto: " Signori socialcomunisti, se volete dare la vostra proprietà allo Stato, votate falce e martello ; se volete una quota di capitale, votate per noi. Ergo: i fessi votano comunista, le persone intelligenti votano per noi ".
Al caffé del paese, dove stavo giocando a tresette, mi raggiunse allora il capocomunista. Si chiamava Eugenio, detto " lo Zar ". Mi urlò in dialetto: "Don Giacì, io ti uccido! M'hai dato del fesso! ". Gli risposi: " Vedi Eugenio, al condannato a morte si deve l'ultima parola. Fammi parlare ". " E parla ", fece lui. " Eugenio, tu mi vuoi uccidere non perché ti ho detto che sei un fesso: in quel caso mi daresti uno schiaffo e così la pena sarebbe proporzionata all'offesa. Sai invece perché mi vuoi uccidere? Perché ti ho convinto che sei un fesso ". Lo Zar, preso in contropiede, rimase senza parole. Poi ci pensò su e disse: " Mannaggia, don Giacì, c'hai ragione ". E da allora diventammo grandi amici.

Mio padre ha sempre saputo raccontare piccole storie che ci sembravano fantastiche. Da piccoli, per esempio, io e i miei quattro fratelli aspettavamo con ansia il Natale perché papa ci preparava con un paio di mesi d'anticipo: diceva di aver incontrato i nanetti, emissari sulla terra di Gesù Bambino, che andavano in giro per vedere se noi bambini eravamo stati buoni. Poi, la notte di Natale, i nanetti si nascondevano nel nostro giardino dove naturalmente li vedeva solo lui. Stanno arrivando, ripeteva. E noi eravamo felici.
Te lo ricordi, papà?

Come no? Raccontare le favole è fondamentale.

Per punirci, ci mettevi al "cantone", cioè in piedi in un angolo della casa finché non tornavamo a chiederti scusa. E una volta, una sola, mi hai dato uno schiaffo perché ero tornata tardi a casa: avevo un fidanzatino che non ti piaceva

Non era per quel motivo, ma perché dicesti una frase sulla quale reagii. Tipo: "Quando sarò grande, farò come mi pare. Avevi messo in discussione l'autorità di tuo padre, quello schiaffo tè l'eri meritato.

A noi figli hai anche insegnato a mettere una parte dei nostri risparmi su un conto in banca comune.

"Volevo che imparaste che la vostra forza sta nell'unione".

Papà, lo sai qual è il problema? Che hai (quasi) sempre ragione. E adesso qual è la tua prossima battaglia?

Il mio sogno è la moneta dei poveri o moneta del giubileo. Vorrei che la Chiesa di Roma, secondo un principio cristiano, si sostituisse alla banca centrale stampando moneta e dandola al popolo. Così potrei dire di aver portato un po' di soldi in ogni famiglia. Ho consegnato il progetto in Vaticano, affidandolo nelle mani del cardinale Vincenzo Fagiolo. Poi ho fatto un'altra cosa.

Che cosa?

Vedi, io so che con questa mia teoria vado a toccare l'interesse dei potenti: i padroni del denaro sono i padroni della storia, decidono l'esito delle guerre e delle nostre stesse vite. Perciò so che senza l'intervento del soprannaturale non riuscirò mai a vincere questa mia battaglia. E così mi sono ricordato di un fatto miracoloso, mentre andavo a caccia con un mio amico. Il sindaco di Chieti aveva denunciato molti politici locali per gravi irregolarità, ma niente era successo fino a quando non mise quelle denunce sulla tomba di padre Pio, a San Giovanni Rotondo: dopo una settimana, quei politici stavano tutti in galera. Perciò ho preso il progetto della moneta dei poveri e ho chiesto al mio compagno di caccia, che è un nipote del frate di Pietrelcina, di metterlo sulla tomba di padre Pio.
Questa è un po' come la storia della chiesetta che mio padre fece costruire. Camminava in riva al mare con mamma, quando trovò il fondo di una bottiglia con incisi tre numeri: 13, 5 e 69. Li giocò al Lotto, uscì il terno e vinse. Poi incontrò una vecchia contadina che gli disse: Ho sognato la Madonna. Mi ha detto che con quei soldi ci devi costruire una casa per lei. E mio padre obbedì: oggi quella piccola chiesa con il tetto a capanna, in una frazione di campagna in provincia di Chieti, è intitolata alla Madonna di Fatima perché il 13 maggio ( 13 e 5, i primi due numeri! ) è il giorno in cui apparve. Per ultimare la costruzione, papà si mise a giocare a poker durante le feste di Natale in paese. Vinceva sempre. Finita la chiesa, racconta, mi passò completamente la voglia di giocare. E sì che per tutta la vita sono stato un appassionato del poker.


Mio padre compirà 76 anni a ottobre. Quella famosa denuncia contro il governatore della Banca d'Italia gli costò il ritiro di tutti i fidi bancari e così papà fu costretto a fermare l'azienda agricola. Naturalmente s'intestardì ancora di più nella sua lotta: oggi è sempre in giro per conferenze e convegni a divulgare le sue idee, ha collegato una serie di comuni perché battano in proprio la moneta. Lo fanno già a Itaca e ad Halifax, negli Stati Uniti, dice. E il giovedì sera risponde ai telespettatori di un'emittente abruzzese, Telemax, che lo provocano su questa sua folle teoria.
In più ci sono 222 siti Internet con le teorie del Professor Giacinto Auriti, oltre alla proposta di un economista americano (arrivata per via telematica) che lo vuole candidato al Nobel.
Io e i miei fratelli vorremmo che si risparmiasse un po', ma ormai non glie lo chiediamo neanche più perché papà risponde sempre allo stesso modo: Visto che tanto devo morire, lasciatemi divertire fino all' ultimo E scoppia in una delle sue belle risate.

Michela Auriti
Fonte: pubblicato dal settimanale " Oggi " rubrica, DALL'ITALIA, pag. 84 del 10 marzo 1999